Automobilismo, Cubeda Corse alla prova del 9 allo Spino

Catania, 23 luglio 2015. Continua in Toscana il 24-26 luglio il CIVM senza soste della scuderia Cubeda Corse e del suo portacolori Giuseppe Aragona. Dopo i grandi risultati ottenuti sulle mitiche rampe del Bondone (5 luglio) e del Terminillo (domenica scorsa), il team catanese e il pilota calabrese di Villapiana trapiantato a Bari sono già pronti per il nono round del Tricolore Montagna alla 43^ Cronoscalata dello Spino, valida anche per la serie continentale FIA International Hill Climb Cup. Aragona sarà al via sulla Peugeot 106 di classe E1-1600 che prepara insieme a papà Franco e in collaborazione con il preparatore calabrese Santino Pettinato. Proprio la nona tappa del CIVM sarà la prova del 9 in vista del rush conclusivo delle successive tre finali di Gubbio, Reventino e Pedavena. La gara di Pieve Santo Stefano è infatti cruciale per Aragona e la scuderia siciliana, finora autori di una stagione esaltante in cui il talento del driver cosentino lo ha portato in piena lotta per la conquista finale della coppa di classe.

Il tracciato dello Spino, da coprire due volte, è un misto-veloce che si snoda su 6000 metri. Venerdì il programma del weekend prevede le verifiche tecniche e sportive, mentre sabato dalle 9.30 si accendono i motori per le due salite di prove ufficiali. Domenica 26 luglio il clou con gara-1 sempre alle 9.30 e gara-2 a seguire dopo la ridiscesa dei concorrenti.

Visite: 497

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI