Automobilismo Cubeda Corse a forza-10 alla Giarre Montesalice Milo

Cubeda Corse a forza-10 alla Giarre Montesalice Milo

Domenica 15 ottobre l’etneo Domenico Cubeda affronta la cronoscalata di casa valida per TIVM Sud e Campionato Siciliano sulla ripristinata Osella Fa30 Zytek insieme ad Aragona nel gruppo E1 e ad altri otto piloti fra le Bicilindriche

Catania, 12 ottobre 2017. La 19^ Giarre-Montesalice-Milo è atteso appuntamento casalingo per la scuderia Cubeda Corse. La cronoscalata valida per Trofeo Italiano Velocità Montagna Sud e Campionato Siciliano si disputa in provincia di Catania da venerdì a domenica prossima. Fra gli iscritti ben 10 i piloti della scuderia etnea presieduta da Sebastiano Cubeda, tra i quali figurano Domenico Cubeda e Giuseppe Aragona, reduci entrambi da una stagione ai vertici nel Campionato Italiano. A Giarre Cubeda presenta uno “score” di lusso grazie ai grandi risultati delle ultime edizioni, fra i quali la vittoria con record del 2015 e il secondo posto di dodici mesi fa, colti sempre su Osella Pa2000, mentre quest’anno il portacolori della scuderia di famiglia sarà al via con l’Osella Fa30 Zytek di classe regina preparata da Paco74 e da Armaroli. Il prototipo monoposto è stato già ottimamente sperimentato durante la stagione tricolore e ora è stato anche ripristinato al 100% dopo lo stop al quale è stato costretto alla Coppa Nissena e il rientro-test a Luzzi. Per il driver catanese la salita di casa potrà diventare il sigillo definitivo sul titolo di TIVM Sud e sul quinto alloro nel Campionato Siciliano.

Sabato in prova e domenica in gara è atteso sotto le insegne della Cubeda Corse anche Giuseppe Aragona. L’ingegnere e veloce pilota calabrese residente in Puglia torna sulla sempre più estrema Peugeot 106 di preparazione propria sulla quale nel Tricolore ha già messo in cassaforte la Coppa di Classe E1-1600 e ora cerca a Giarre una nuova prestazione da applausi, oltre al Trofeo Italiano di gruppo. Completano lo schieramento della squadra catanese i sempre combattivi scudieri al volante delle vetture del gruppo delle Bicilindriche, sempre molto combattuto: Daniele Portale, capace di mettersi più volte in evidenza anche lui in CIVM, Alfredo Russo, Antonino Longo, Orazio Laudani, Antonino Caltabiano, Ivan Lizzio e Giuseppe e Riccardo Viaggio, quest’ultimo super lo scorso anno quando concluse secondo sul podio della categoria.

Visite: 115

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI