Automobilismo CST Sport da leader al giro di boa del CIVM in Calabria

CST Sport da leader al giro di boa del CIVM in Calabria
Il sodalizio siciliano arriva alla 8^ Salita Morano Campotenese con Omar Magliona su Norma M20 FC in testa al gruppo E2SC e ad un passo dalla vetta di Campionato Italiano Velocità Montagna. Manuel Dondi su Fiat X1/9 finora shark in gruppo E2SH.
Giuliani su Lancia Delta EVO in Slovacchia per l’Europeo

Gioiosa Marea (ME) /Morano Calabro (CS), 18 luglio 2018. CST Sport arriva da leader con due portacolori alla 8^ Salita Morano – Campotenese che dal 20 al 22 luglio sarà il 6° appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna. Fulvio Giuliani sarà impegnato alla Dobsinsky Kopec 8° round del CEM.
Il sardo Omar Magliona sulla Norma M20 FC Zytek arriva in Calabria in testa alla classifica tricolore del gruppo E2SC e ad un passo dalla vetta della classifica Assoluta da cui lo dividono solo 10 lunghezze. Il pluri campione sassarese è pronto ad assaltare i 7,1 Km del vario e tecnico tracciato calabrese che da uno dei Borghi più belli d’Italia si arrampica fin sulle falde del Monte Pollino.
-“Siamo molto determinati – dichiara Magliona – dopo Ascoli abbiamo preso delle decisioni circa le migliori regolazioni della biposto insieme al team Faggioli, poi sul campo le condizioni meteo e le temperature ci daranno delle indicazioni sulla migliore scelta di mescole di gomme Pirelli”-.
Manuel Dondi ha finora dominato il gruppo E2SH in tutte le quattro gare finora disputate sulla Fiat X1/9 spinta dal motore Alfa Romeo da 2000 cc. Il bolognese Campione in carica arriva in Calabria con la precisa volontà di allungare in occasione del giro di boa del CIVM ed anche sul Monte Pollino la sua particolare inclinazione a trovare rapidamente le migliori regolazioni per l’estrema vettura in versione silhouette faranno la differenza per puntare al successo. -“Considero Morano una gara molto impegnativa con un tracciato molto bello che si addice alla mia vettura – spiega Dondi – naturalmente la concorrenza fa dei notevoli e rapidi passi in avanti, quindi, ad ogni gara ci prepariamo all’attacco, ma siamo pronti anche alla difesa da avversari molto accreditati. Ho dei riferimenti ma la scelta definitiva d’assetto per favorire il lavoro delle gomme Avon la farò naturalmente dopo le ricognizioni”-.
Il week end calabrese inizierà venerdì 20 on le operazioni di verifica previste nel pomeriggio. Sabato 21 dalle 9 due manche di ricognizione del tracciato, durante le quali i iloti decideranno il set up migliore per le due salite di gara. La prima partirà alle 9 di domenica 22 luglio, a seguire la seconda ed infine la Cerimonia di premiazione concluderà la tre giorni cosentina.

Trasferta in Slovacchia per Fulvio Giuliani che al volante della Lancia Delta EVO di Gruppo E1 sarà al via della Dobsinsky Kopec, ottavo appuntamento del Campionato Europeo della Montagna. UN tracciato altamente tecnico da 6,810 Km dove contano molto oltre all’erogazione del propulsore, anche delle precise regolazioni aerodinamiche ed il set up dell’auto, particolari sui quali il driver e preparatore bolognese ha lavorato molto prima della partenza.

Calendario CIVM 2018: 4-6 maggio 44^ Alpe del Nevegal (BL); 25-27 maggio 48^ Verzegnis-Sella Chianzutan (UD); 8-10 giugno 61^ Coppa Selva di Fasano (BR); 22-24 giugno 57^ Coppa Paolino Teodori (AP); 29 giu -1 lug 68^ Trento-Bondone (TN); 20-22 luglio 8^ Salita Morano-Campotenese (CS); 3-5 agosto 28° Trofeo Lodovico Scarfiotti (MC); 17-19 agosto 53° Trofeo Luigi Fagioli (PG); 31 ago – 2 set 36^ Pedavena-Croce D’Aune (BL); 14-16 settembre 60^ Monte Erice (TP); 21-23 settembre 64^ Coppa Nissena (CL); 5-7 ottobre 24^ Luzzi – Sambucina (CS).

Visite: 147

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI