Automobilismo CST sport alla Coppa Selva di Fasano

Quattro punte CST Sport alla 60^ Coppa Selva di Fasano

La scuderia siciliana con poker d’assi in Puglia al settimo appuntamento di Campionato Italiano Velocità Montagna. Magliona su Norma dalla leadership di gruppo E2SC all’ assalto della vetta tricolore, Ligato su Osella in cerca di riscatto in gruppo CN, Guzzetta su Peugeot alla ribalta in gruppo A e Currenti torna tra le “Bicilindriche” con la Fiat 500

Fasano (BR), 14 luglio 2017. La Scuderia CST Sport si presenta a quattro punte alla 60^ Coppa Selva di Fasano. Il sodalizio messinese di Gioiosa Marea arriva in Puglia per il settimo appuntamento di Campionato Italiano Velocità Montagna con un poker di portacolori protagonisti assoluti nella serie ACI. Sabato 15 luglio dalle 9.30 le due manche di ricognizione del tracciato, mentre alle 9 di domenica 16 luglio scatterà la prima delle due salite d gara.

Omar Magliona sulla Norma M20 FC Zytek è in testa al gruppo E2SC e con la biposto curata dal Team Faggioli e equipaggiata con gomme Pirelli è pronto a dare l’assalto alla vetta di CIVM. Il pilota sardo sei volte Campione Italiano CN nel 2016 ha vinto la gara pugliese ed arriva nella cittadina brindisina forte della perfetta messa a punto operata dal team sulla vettura con cui è recentemente salito sul podio ad Ascoli Piceno appena tre settimane fa. -“Dovremo impegnarci al massimo in quello che sarà un round cruciale per il CIVM. Saranno da valutare bene le temperature e le condizioni che troveremo, anche perché Fasano è uno dei percorsi più insidiosi da interpretare per quanto riguarda il fondo. Con il team dovremo essere bravi nella ricerca dalla migliore messa a punto del prototipo, confidando su un ottimo apporto dagli pneumatici Pirelli”- ha detto il pilota sassarese.

Gara di riscatto per il giovane calabrese Luca Ligato sulla Osella PA 21 EVO Honda. Il 23enne di Reggio Calabria a Trento a dovuto fare i conti cp la sorte avversa e per un problema alla frizione ha dovuto alzare bandiera bianca, lasciando via libera in vetta alla classifica tricolore alla concorrenza. Adesso il tenace pilota, cerca la rivincita e la rimonta in una gara di cui è perfettamente consapevole del grado di difficoltà e della necessità di trovare immediatamente un ottimo set up per la biposto curata dal Team Faggioli.

In gruppo A torna il catanese Angelo Guzzetta al volante della Peugeot 106 che il driver e preparatore etneo cura in proprio è al comando tra le 1600 ed a ridosso del podio di classe in CIVM. Guzzetta si è messo in ottima evidenza già alla prova d’esordio stagionale al Reventino, quando ha vinto addirittura una gara. Adesso a Fasano, dove conta molto la tenacia e il perfetto feeling con la macchina che deve avere un set up pressoché perfetto, l’esperienza potrebbe essere il fattore determinate e fruttare al portacolori CST Sport importanti punti per il tricolore e per la serie cadetta di Trofeo Italiano velocità Montagna.

Tra e piccole ed energiche “Bicilindriche” torna il già Campione Italiano Andrea Currenti, il 29 catanese sempre molto pungente con la Fiat 500, con cui ha vinto il tricolore due stagioni fa. Currenti conosce il traccaito e vanta un ottima intesa con la generosa ed agile vettura, nella categoria che conta il maggior numero di partecipanti in una terra dove è sempre viva la cultura per le bicilindriche.

Calendario CIVM 2017: 30 aprile 19^ Cronoscalata del Reventino (CZ); 10 maggio 27° Trofeo Lodovico Scarfiotti (MC); 28 maggio 48^ Verzegnis-Sella Chianzutan (UD); 11 giugno 7^ Salita Morano-Campotenese (CS); 25 giugno 56^ Coppa Paolino Teodori (AP); 2 luglio 57^ Trento-Bondone; 16 luglio 60^ Coppa Selva di Fasano (BR); 30 luglio 47° Trofeo Valcamonica (BS); 20 agosto 52° Trofeo Luigi Fagioli (PG); 17 settembre 59^ Monte Erice (TP); 24 settembre 63^ Coppa Nissena (CL); 8 ottobre 35^ Pedavena-Croce D’Aune (BL).

Visite: 96

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI