Automobilismo, Clio Cup; Melatini Racing vince Gara 2 al Mugello

 
 

 

 
Scarperia, 7 settembre 2015. Il team Melatini Racing torna a festeggiare una vittoria nella Clio Cup Italia. Al Mugello, nel sesto e penultimo appuntamento del monomarca che si disputa con le veloci berline francesi, è arrivata la seconda affermazione stagionale di Alfredo De Matteo. Il pilota siciliano, al suo primo anno nella serie e già sul gradino più alto del podio in occasione della tappa di Monza dello scorso luglio, sul circuito toscano è stato protagonista durante tutto il weekend, nonostante delle qualifiche condizionate dal traffico che lo ha relegato in quarta fila, a fianco del compagno di squadra Massimo Ferraro. In Gara 1 De Matteo è tuttavia riuscito ad inserirsi nel gruppo di testa, portando alla fine a casa il quinto posto alle spalle dei campioni 2009-2008 Cristian Ricciarini e Simone Di Luca e dell’inglese Josh Files, vincitore del titolo europeo 2013. In Gara 2 il pilota della Melatini Racing ha fatto ancora meglio ed ha concluso quarto, ma una serie di penalizzazioni inflitte a chi lo precedeva (rei di avere ripetutamente “tagliato” la pista) hanno finito per premiare la costanza dello stesso De Matteo, risalito così primo in classifica.
Peccato invece per Ferraro, che al primo pronti-via è stato rallentato da un contatto con Michele Puccetti che non gli ha consentito di andare oltre il settimo posto. Stessa sorte in Gara 2, con un ulteriore contatto con Massimo Longhitano da cui questa volta è scaturito il ritiro dopo appena tre giri.
Maiuscola, ancora una volta, la prestazione di Nicholas Comito Viola nel penultimo round della RS Cup. Il portacolori della squadra di Potenza Picena, già più veloce nelle qualifiche e terzo nella superpole, scattato in Gara 1 dalla seconda fila ha lottato fino all’ultimo per la vittoria concludendo in seconda posizione. Quasi un “bis” per lui in Gara 2, quando ha agguantato il terzo posto finale. Sette sono dunque i podi consecutivi da lui conquistati (terzo ad Adria, terzo e secondo a Misano e due volte secondo a Monza): quasi un record che lo proietta adesso secondo in campionato. Decisamente poco fortunato invece Davide Nardilli, quinto nella sessione cronometrata di sabato ma Ko per un’uscita di pista durante il primo giro di Gara 1: vettura danneggiata per lui e weekend terminato in anticipo. Sempre con i colori della Melatini Racing, Massimiliano Ciocca è riuscito a posizionarsi intorno a metà schieramento, chiudendo nell’ordine 12° e 13° nelle due gare
Superlativo il rientro di Alessandro Nardilli (papà di Davide), protagonista indiscusso nel quarto appuntamento dell’Alfa Race Championship. Il pugliese, terzo nel turno cronometrato, ha poi concluso due volte terzo.
La Clio Cup Italia e la RS Cup torneranno in pista alla fine di ottobre sul circuito di Adria.
Visite: 355

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI