Automobilismo; Bruccoleri rientra in CIVM

Favara (AG), 16 febbraio 2016. Luigi Bruccoleri sarà al via del Campionato Italiano Velocità Montagna 2016 su Osella PA2000 motorizzata Honda, gommata Avon e curata dal team CMS Racing Cars capitanato da Enrico Casalini. Il driver 32enne agrigentino tornerà dunque a tempo pieno in CIVM, serie tricolore da dove manca da alcune stagioni, trattenuto da motivi di lavoro legati alla direzione della pista Concordia, struttura sportiva di cui il forte pilota è proprietario. Ha scelto l’Osella PA2000 Honda in versione 2016, il prototipo biposto di gruppo E2SC che il costruttore sta ultimando con il team CMS. Una squadra che Bruccoleri ben conosce dopo la collaborazione avuta ai tempi della Lola F.3000 nel 2010. Definita anche la squadra di partner che affiancherà Bruccoleri in questo entusiasmante 2016 in cui Avon, Cuttitta Frutta, Elettra, Mancuso Gelati, Sistem Cold e Sicily Food sono le dinamiche realtà di spicco che hanno confermato la presenza al fianco del giovane pilota siciliano.

Sono impaziente di vedere scattare il primo semaforo verde della stagione – ha dichiarato il pilota di Concordia Motorsport –; non vedo l’ora di misurarmi con i forti piloti del panorama tricolore, anche se sono consapevole che le corse in salita richiedono soprattutto frequenza per la meticolosa precisione di guida e di setup dell’auto che esigono. Sono sempre molto a mio agio sulle biposto per cui parto con ambizioni di ben figurare in mezzo a tanti bravi e determinati concorrenti. Conosco la professionalità del team CMS, insieme abbiamo optato per le coperture Avon, importante e prestigioso marchio da sempre al mio fianco, per cui sono convinto di potermi concentrare sul rapido recupero di un giusto ritmo agonistico.”

Seppur con presenze non assidue in salita, Bruccoleri ha continuato a correre e vincere nelle scorse stagioni, tanto che nel frattempo si è aggiudicato due titoli nel monomarca Radical in pista ed è stato protagonista anche nel Campionato Italiano Sport Prototipi su Osella.

Visite: 390

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI