Automobilismo Autosport Sorrento sale di quota

AUTOSPORT SORRENTO SALE DI QUOTA
Pubblicato da ilTornante.it

La factory sorrentina, gestirà la Lola B99-50 di Franco Cinelli per il proseguo della stagione. Al vaglio un pilota ed una figura tecnica che implementino conoscenze e performance di questa potentissima Formula.
Alto di gamma,ma a ruote scoperte. Il desiderio di allargare i propri orizzonti tecnici verso prodotti più performanti e sofisticati, faceva capolino da tempo nei programmi dell’AutoSport Sorrento. Le attestazioni di stima per il livello professionale raggiunto dallo staff in biancorosso, proferite dal veterano Franco Cinelli in occasione della recente Limabetone da lui vinta su una Radical SR4-1600 Evo, hanno convinto le due parti a incontrarsi per definire un programma di gestione della Lola B99 Judd, al top assoluto nel tricolore salita e nel Fia Challenge nella prima metà degli anni 2000. Una vettura di gran griffe, con un possente V8 di oltre 500 cv firmato da John Judd, che risuona nei boschi come la più libidinosa delle sinfonie.
Il team capitanato da Tonino Esposito, vaglia ora due figure utili a proseguire lo sviluppo di un tipo di auto che ha conosciuto una stasi nella sua evoluzione, dovuta al ritorno prepotente delle Sport da tre litri, dapprima in predicato di essere bandite dalle gare in salita. Un pilota che ne sappia decifrare potenzialità e caratteristiche e un tecnico che abbia maturato una cospicua esperienza specifica. Da aggiungere all’entourage di tecnici ed ingegneri già in forze al team campano. L’analisi primordiale della vettura, indica un buon potenziale velocistico residuo da esplorare,attraverso una sistematicità di impegni in gare titolate fino a fine stagione,per poi determinate i programmi sportivi del 2018.
Francesco Romeo
as AutoSport Sorrento

Visite: 337

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI