Automobilismo; al via lo Slalom Torregrotta – Roccavaldina

Pronto al via lo Slalom Torregrotta – Roccavaldina

Con 119 verificati procede verso lo start la gara siciliana organizzata dal
Gianfranco Cunico Club in collaborazione secondo round di campionato Italiano
Slalom. Il pubblico, i concorrenti ed i team hanno invaso Torregrotta. Grande
fermento della vigilia di verifiche. Alle 8 di domenica 24 aprile la manche di
ricognizione e dalle 10.30 le tre manche di gara

Torregrotta (ME) 23 aprile 2016. Il 21° Slalom Toregrotta – Roccavaldina,
secondo round del Campionato Italiano e del Campionato Siciliano di specialità,
è pronto allo start con 119 concorrenti verificati. La cittadina tirrenica è già
in piena atmosfera di vigilia ed invasa dal numeroso pubblico già presente,
oltre che da piloti team ed addetti ai lavori impegnati nelle operazioni di
verifica.

La competizione organizzata dal Gianfranco Cunico Club in collaborazione con
l’AC Messina prenderà il via domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani, domenica 24 aprile alle 8, quando si
accenderanno i motori per la manche di ricognizione del tracciato, in cui i
concorrenti potranno prendere familiarità con i 3,5 Km della Strada Provinciale
59 che unisce i due centri della provincia messinese.

Alle 10.30 i Direttori di Gara Antonio Marra e Michele Vecchio daranno il via
alla prima delle tre manche di gara. Atto conclusivo dell’appuntamento sportivo
torrese alle 17.30 con la Cerimonia di Premiazione nell’Aula Consiliare del
Municipio.

Commenti unanimi e positivi dai protagonisti della vigilia su percorso ed
organizzazione. Un tracciato molto bello, divertente, ma insidioso allo stesso
tempo. Tra le maggiori caratteristiche della gara il numeroso ed appassionato
pubblico e la meticolosità nella cura dei particolari degli organizzatori.

-“Un congruo numero di iscritti di elevata qualità è la conferma del gradimento
dei piloti verso la gara – ha confermato Armando Battaglia Delegato Regionale
ACI Sport – gli organizzatori hanno osservato ed applicato con dovizia quanto
prescritto dal regolamento Federale. Sappiamo che questa gara ha un grande
seguito di pubblico, ma contiamo sulla passione di ciascuno per una opportuna
collaborazione affinché tutto si svolga in piena serenità. Sul percorso sono
state messe delle barriere in cemento ad alto assorbimento d’urto, contenimento
e rinvio. Naturalmente come in tutte le gare ACI l’attenzione alla sicurezza è
massima”-.

Tutti presenti i protagonisti annunciati in arrivo dall’intera penisola. Il
molisano Fabio Emanuele sulla Osella PA 9/90, Campione Italiano in carica e
vincitore dell’edizione 2015, che arriva dal successo alla Somano – Bossolasco,
prima dell’Italiano. Pronto alla sfida il campano Luigi Vinaccia, al volante
dell’Osella PA 9/90 con il record di sei vittorie a Torregrotta. Pronti a dare
l’assalto alla vetta sono i siciliani, come il giovane Giuseppe Castiglione che
proprio nel 2015 salì sul podio, ora sulla Radical Pro Sport; gli esperti
Trapanesi Andrea Raiti su Osella PA 21, Alberto Santoro, su Radical SR4, il
giovane Giuseppe Gullotta, conferma siciliana della specialità, come l’esperto
Nicolò Incammisa. Sempre su Radical ci saranno il molisano Saverio Miglionico, e
Antonio Bonazenga, ma anche i siciliani Vincenzo Pellegrino e Salvatore Venanzio
e al debutto nella gara di casa con la biposto inglese Giovanni Greco. Il
catanese Giovambattista Motta per il 2016 ha scelto il prototipo FMG, mentre con
una vettura di derivazione cross Barracuda motorizzata Yamaha, arriverà il
trapanese Mario Pellegrino. Tra le vetture del gruppo prototipo slalom ,
riflettori senz’altro sulla Fiat 126 di Vincenzo Manganiello e sulla Fiat 500 di
Girolamo Ingardia. In gruppo Speciale il pilota messinese di Novara di Sicilia
Alfredo Giamboi, vincitore dell’edizione 2009 con l’inseparabile Fiat X 1/9; al
via anche la figlia Angelica, lady siciliana Slalom 2015 su Fiat X1/9. Altre
presenze in rosa sono Graziella Rappazzo su Peugeot 106 di gruppo N e la jonica
Jessica Miuccio su Renault Clio. Gruppo Speciale anche per il driver e
preparatore napoletano Luigi Sambuco,sulla Fiat 127. Tra i piloti di casa
svettano i nomi di Giuseppe Daniele Trovato su Citroen Saxo, vettura genmella di
Racing Start per il rallista Antonino Bertuccio, Gaspare Sajia su Peugeot 106
gruppo N; Salvatore Scibilia s Fiat Uno di gruppo E1, come Giuseppe Messina;
Domenico Gangemi su Peugeot 106 di gruppo A; Gaspare Sajia su Peugeot 106 di
Gruppo A

Calendario C.I. Slalom: 7° Slalom Somano – Bassolasco (CN); 21° Slalom
Torregrotta – Roccavaldina (ME); 22/05 24° Slalom Città di Campobasso (CB);
05/06 14° Slalom dell’Agro Ericino (TP); 19/6 31° Maxi Slalom Salerno – Croce di
Cava (SA); 9° Slalom Città di Bolca (VR); 9/10 15° Slalom Monte Condrò (CZ)

Visite: 590

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI