Automobilismo al via lo Slalom Città di S.Angelo Muxaro

RIACCENDE I MOTORI LO CHALLENGE PALIKè. ADRENALINA A MILLE, NEL “REGNO DI KOKALOS”: il 10 ed 11 GIUGNO IL 3° SLALOM CITTà Di SANT’ANGELO MUXARO

Consensi ed adesioni, da parte dei migliori specialisti siciliani. Iscrizioni sino a lunedì 5 giugno. Lo scorso anno ad imporsi fu il due volte campione siciliano in carica, il trapanese Giuseppe Castiglione (Radical Prosport), davanti a Pietro Raiti (Bogani) ed al veterano Nicolò Incammisa (Radical). Tra le novità, l’istituzione della prima edizione dello Challenge “Nunzio Brandi” di Regolarità Slalom per Autostoriche e Moderne, serie abbinata a tutte le gare dello Challenge Palikè 2017. Tre le manche di gara, articolate sul confermato tracciato collinare di 3 km lungo la s.p. 19, che s’inerpica sino a raggiungere il centro abitato del comune sicano collocato in provincia di Agrigento

Sant’Angelo Muxaro, 28 maggio – E’ ormai tutto pronto, in vista del 3° Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro.
La piccola ma vivace cittadina dell’entroterra sicano agrigentino ospiterà pertanto per il terzo anno consecutivo la sempre più apprezzata manifestazione automobilistica tra i birilli, inserita all’interno del Calendario nazionale Aci Sport per la specialità, in qualità di sesta prova per la Coppa Slalom 6a Zona. L’appuntamento da segnare in rosso sul calendario, per tutti gli appassionati, è già fissato per il weekend compreso tra sabato 10 e domenica 11 giugno prossimi.
Il 3° Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro rinnova peraltro il consolidato sodalizio con il Team Palikè Palermo andando ad inaugurare la nuova attesa stagione, la diciannovesima dalla sua istituzione, per lo Challenge Palikè, di cui costituisce il primo di nove appuntamenti nell’arco di tutto il 2017. In questo caso con un coefficiente di moltiplicazione “oversize” dei punti acquisiti pari a 2.0, superiore ad ogni altro evento automobilistico analogo ulteriore. Le successive tappe del 19° Challenge Palikè comprendono poi il 4° Slalom Sciacca Terme “Memorial Pasquale Tacci” (previsto il 18 giugno, con validità per il Trofeo d’Italia Centro Sud, per la Coppa Csai Aci Sport 6a zona e per il Campionato siciliano), il 9° Slalom Città di Castelbuono (il 2 luglio, Coppa Csai Aci Sport 6a zona e Regionale slalom), il 6° Slalom Città di Cammarata (il 16 luglio, Challenge Palikè a coefficiente maggiorato 1.5), il 23° Slalom Città di Misilmeri (il 23 luglio, anch’esso con validità per lo Challenge, sempre a coefficiente 1.5), il 4° Slalom Città di Grotte Memorial “Josè Sollima” (in calendario per il 30 luglio, per il Campionato siciliano per la specialità), il 4° Slalom Monti Sicani Città di Prizzi (il 6 agosto, Challenge Palikè ad 1.5), il 4° Slalom Principe di Belmonte (il 1° ottobre, Campionato siciliano Slalom), infine il 9° Slalom delle Fonti Scillato (fissato il 22 ottobre, Regionale Slalom).
Numerose e “corpose” le novità in vista del 3° Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro. L’evento ospiterà infatti pure la prima prova valevole per la prima edizione dello Challenge “Nunzio Brandi” di Regolarità turistica Slalom riservato ad Autostoriche ed a vetture Moderne, serie che accompagnerà tutte le gare valevoli per lo Challenge Palikè 2017. Un’intuizione davvero importante per quest’anno, che consentirà di vedere all’opera sui tracciati di mezza Sicilia (peraltro i medesimi abitualmente calcati dai partecipanti agli slalom in oggetto) pure gli specialisti della Regolarità, su sole due manche cronometrate, con classifiche e punteggi ripartiti tra Storiche, Moderne e Classic (in questo caso con uso esclusivo di cronometri meccanici).
L’Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro atto terzo vede in prima fila, sul piano organizzativo e logistico, come accennato, il Team Palikè Palermo, coordinato da Annamaria Lanzarone, Nicola, Dario e Roberto Cirrito, mentre a promuovere sul territorio regionale la competizione automobilistica sono il locale Gruppo folklorico Kokalos e la Muxaro Corse. A sostenere anche quest’anno con convinzione lo svolgimento dello slalom di casa non poteva esimersi il Comune di Sant’Angelo Muxaro, retto dal sindaco Lorenzo Alfano, nonché dall’assessore allo Sport ed al Turismo, il vicesindaco Giuseppe Vaccaro. L’amministrazione comunale ha ancora concesso il

Team Palikè piazza Generale Cascino, 155/156 – 90142 PALERMO
www.palike.it – tel./fax 091 546261 – cell. 337 866777 o 380 3620100 – email teampalike@gmail.com – LIC. ORG. 31886
proprio patrocinio alla corsa.
Un’ulteriore importante spinta va senza dubbio riconosciuta agli sponsor, i quali, sia pure in maniera differente, hanno contribuito alla realizzazione dell’evento. Un accenno particolare, a tal riguardo, merita AlbaMotoSport, azienda alla quale va ascritto il non indifferente merito di aver rinnovato, in alcuni significative sezioni, il manto stradale. In concomitanza con il 3° Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro, con il contributo dell’associazione “Pistacchio Valle del Platani”, si terrà in paese una degustazione di prodotti tipici locali a base di pistacchio. Sarà un’ulteriore occasione, più unica che rara, di promozione del territorio deputata ad unire la passione per le auto da corsa alla eccellenza della gastronomia del luogo.
Tanti i consensi e copiose le adesioni, sino a questo momento, da parte di alcuni tra i migliori specialisti siciliani, ma le iscrizioni si potranno comunque ricevere ancora sino a lunedì 5 giugno. Presumibilmente potrebbe essere caccia aperta al parziale fatto registrare nel 2016 da Giuseppe Castiglione. Lo scorso anno il pilota trapanese (di Buseto Palizzolo), campione siciliano Slalom 2015 e 2016 (e già vincitore in questo scorcio di stagione di quattro gare) ha preceduto tutti al volante della sua Radical Prosport Suzuki della scuderia Armanno Corse Palermo, con il tempo di 2’19”44. Alle sue spalle l’altro busetano Pietro Raiti (Bogani) ed il veterano trapanese (di Custonaci) Nicolò Incammisa (Radical). Ad imporsi l’anno precedente era invece stato l’altro campione busetano Giuseppe Gulotta, su Radical SR4 Suzuki, in 2’19”10.
Nessuna modifica ha interessato il percorso di gara, lodato dagli addetti ai lavori per le sue peculiarità tecniche e logistiche. Il 3° Slalom Città di Sant’Angelo Muxaro si svolgerà domenica 11 giugno, su un tratto della strada provinciale 19 “di Agrigento”, della lunghezza di 2,990 km (dal km 11+990 al km 9+000), ricavato nell’immediata periferia del paese.
Lo “start” sarà localizzato nei pressi del ponte del fiume Platani, mentre il tracciato si snoderà successivamente sempre lungo la diramazione della s.p. 19, a lambire il paese. L’arrivo, infine, è individuato nei pressi delle prime case di via Porta di Spagna, non lontano dall’intersezione con la via Giovanni Pascoli, pressoché all’ingresso di Sant’Angelo Muxaro, in una zona piuttosto facilmente raggiungibile e fruibile da parte degli spettatori. Saranno tre le manches cronometrate chiamate a determinare le classifiche finali, come da regolamento, con percorso di gara, a sua volta, chiuso al transito veicolare da parte delle autorità locali a partire dalle ore 7.30 di domenica 11 giugno.
Il 3° Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro entrerà comunque già nel vivo nel pomeriggio di sabato 10 giugno, con le rituali verifiche sportive e tecniche, previste, rispettivamente, dalle 15 alle 19 e dalle 15.30 alle 19.30 in piazza Umberto I. Un’ulteriore sessione di “punzonature” per i piloti partecipanti e le vetture è tuttavia fissata per l’indomani, domenica 11 giugno, dalle 7.15 alle 8 (verifiche sportive) e dalle 7.15 alle 8.30 (tecniche), ancora in piazza Umberto I, a Sant’Angelo Muxaro.
I motori si accenderanno inevitabilmente domenica 11 giugno, a partire dalle 9.30, quando il direttore di gara, il frusinate Graziano Basile, darà semaforo verde per la prima sessione a cronometro, sulle tre in programma, da regolamento. Quattordici le postazioni di rallentamento per i concorrenti, con altrettante serie di birilli in punti “cruciali” del percorso. Il parco chiuso sarà ubicato, a fine gara, tra piazza Umberto I e via Giovanni Pascoli. La premiazione, coordinata dal Team Palikè Palermo, dalla Muxaro Corse, dal Gruppo Folclorico Kokalos, nonché dall’Amministrazione comunale, si terrà con inizio teorico alle 15.30 (comunque ad apertura del parco chiuso), ancora nella “storica” piazza Umberto I.
Novità piuttosto di rilievo sono legate ai piloti che saliranno sul podio della classifica assoluta. Per loro è infatti previsto un premio speciale, creato dalle mani sapienti di Matteo Cuccia e patrocinato dalla Bonferraro F.B.M. Marmi.
Il 3° Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro, oramai punto di riferimento per gli sportivi e per tutti gli amanti dei motori in Sicilia, costituirà altresì una ghiotta occasione per conoscere più da vicino la storia di Sant’Angelo Muxaro. Il paese è immerso in uno scenario paesaggistico di tipo naturale che non ha davvero eguali nell’isola. Sant’Angelo Muxaro mantiene oltretutto un forte legame con la storia, che si intreccia con la leggenda, viste le sue origini nell’antichissimo Regno di Kokalos. La Riserva naturale integrale Grotta di Sant’Angelo, la Necropoli, gli scavi archeologici e gli innumerevoli e preziosi reperti rinvenuti nel suo sottosuolo, che si possono ammirare nel nuovo Museo (il MuSam di palazzo Arnone, inaugurato solo poco più di un anno fa), rendono la cittadina costruita nei pressi del fiume Platani una tra le più interessanti nel contesto degli studi di Archeologia in Italia.

Team Palikè piazza Generale Cascino, 155/156 – 90142 PALERMO
www.palike.it – tel./fax 091 546261 – cell. 337 866777 o 380 3620100 – email teampalike@gmail.com – LIC. ORG. 31886
Ulteriori informazioni sul 3° Slalom Città di Sant’Angelo Muxaro potranno essere reperite in qualsiasi momento da addetti ai lavori e semplici appassionati sul sito internet ufficiale: http://www.palike.it/slmuxaro.html, o su Facebook, al duplice indirizzo: www.facebook.com/nicola.palike e www.facebook.com/Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro ed ancora su Twitter, agli indirizzi: @FlavioLipani, @SartorioMartin e @AutoSlaloMuxar. Infine su Linkedin.

Visite: 192

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI