Automobilismo, al via iscrizioni allo Slalom Principe di Belmonte

aperte le ISCRIZIONI: è VESTITO A FESTA il 4° slalom principe Di belmonte. rombo dei motori tra sabato 30 settembre e domenica 1° ottobre

Il nuovo appuntamento motoristico, promosso come tradizione vuole dal Team Palikè Palermo in totale sinergia con la locale associazione Belmonte Racing, distribuirà punti ‘pesanti’ per le classifiche concernenti lo Challenge Palikè 2017, al suo ottavo appuntamento stagionale. Ghiotte novità riguardano il percorso, ora “allungato” fino a lambire i 4 km, lungo la s.p. 38 “Belmonte Mezzagno-Santa Cristina Gela”, con 16 postazioni di rallentamento. Verifiche tecniche e sportive sabato 30 al plesso scolastico “Karol Wojtyla”. Tre le manche, domenica 1° ottobre

Belmonte Mezzagno, 07 settembre – Aperte in queste ore le iscrizioni in vista del 4° Slalom Principe di Belmonte. La nuova sfida automobilistica di velocità ed abilità tra i birilli, in programma nel weekend compreso tra sabato 30 settembre e domenica 1° ottobre a Belmonte Mezzagno, ridente cittadina ad un tiro di schioppo da Palermo, è promossa ed organizzata dall’esperto Team Palikè Palermo, con al timone Annamaria Lanzarone, Nicola, Dario e Roberto Cirrito, in stretta collaborazione con la locale associazione Belmonte Racing, a sua volta presieduta da Gian Battista Buttacavoli e con il sostegno dei numerosi piloti ed appassionati di motori del luogo. Il patrocinio è assicurato dal Comune di Belmonte Mezzagno.
Il 4° Slalom Principe di Belmonte (la denominazione ufficiale richiama ad un omaggio ribadito al fondatore della cittadina agricola palermitana, Giuseppe Ventimiglia Principe di Belmonte, il quale la ‘battezzò’ nel XVIII secolo) rappresenta il quindicesimo appuntamento stagionale con il Campionato automobilistico Siciliano di specialità AciSport 2017, oltre a distribuire punti “pesanti” e probabilmente decisivi per le relative classifiche concernenti lo Challenge Palikè 2017, la serie concepita dal Team Palikè approdata alla sua 19a edizione, quest’anno già alla ottava tappa sulle nove iscritte a calendario.
Al netto delle sette sfide tra i birilli già archiviate nella stagione in corso (l’ultima prova si è disputata a Prizzi), la leadership assoluta provvisoria nella classifica dello Challenge Palikè 017 rimane al momento saldamente tra le mani del preparatore agrigentino (di Alessandria della Rocca) Giuseppe Cacciatore. Il portacolori della scuderia Project Team presieduta da Luigi Bruccoleri è al comando con 109,50 punti, al volante della sua Renault Clio Rs Light, precedendo comunque di soli 3,5 punti l’altro giovane agrigentino (sebbene originario di Sciacca) Marco Segreto. L’alfiere della scuderia Catania Corse, alla guida della “piccola” Peugeot 106 Rallye, ha racimolato sino ad ora 106 punti e continua a sperare nel successo finale. Più staccato, ma in ogni caso certo al momento della terza posizione assoluta, è l’esperto ragusano (opera a Marina di Ragusa) Salvatore Licitra, il quale dispone di 81 punti sulla sua Renault Clio Williams, precedendo il veterano “zì” Pietro Amorello (quarto con la Fiat 600 D tra le Autostoriche, con 66 punti), l’altrettanto “navigato” trapanese (di Custonaci) Nicolò Incammisa (quinto con la Radical SR4 Suzuki schierata dalla Trapani Corse, con 63 punti) ed il madonita Mario Pisa (al sesto posto su Fiat 126 Yamaha, con 61,50 punti).
Più definita la situazione in vetta nella speciale graduatoria provvisoria riservata agli “Under 23” dello Challenge Palikè, dove a comandare è il trapanese Michele Poma. Il ‘figlio d’arte’ ericino ha sinora in saccoccia 61,50 punti frutto delle sue cinque partecipazioni al volante dell’agile monoposto Ghipard Ghi008 Suzuki neo tesserata per la scuderia Armanno Corse di Palermo, sodalizio campione siciliano Slalom in carica ed attualmente al secondo posto nel Regionale scuderie 2017. Poma precede in graduatoria il nisseno di Mussomeli Michele Antinoro, con la Peugeot 106 Rallye della plurititolata S.G.B. Rallye di San Piero Patti ME (36 punti) ed il messinese Emanuele Schillace, altro “figlio d’arte”, vincitore lo scorso anno proprio a Belmonte Mezzagno, con la Radical SR4 motorizzata Suzuki e “griffata” Tm Racing Messina (24 punti). Quarta piazza tra gli Under 23 per il primo tra gli agguerriti piloti locali, Gianfranco Barbaccia, ennesimo “figlio d’arte”, con la Fiat 126 iscritta dalla
Team Palikè p.za Generale Cascino, 155/156 – 90142 PALERMO
www.palike.it – tel./fax 091 546261 – cell. 337 866777 o 380 3620100 – email teampalike@gmail.com – LIC. ORG. 31886
scuderia Armanno Corse.
Tra le “Lady”, sempre con riferimento allo Challenge Palikè 2017, spicca il primato (anche questo consolidato) della belmontese Enza Allotta, assurta nella stagione ad autentica beniamina per gli appassionati di motori della Sicilia. La pilotessa portacolori della Armanno Corse, pure lei determinata a recitare un ruolo di primo piano sul tracciato di casa in occasione del 4° Slalom Principe di Belmonte, dispone di 54,50 punti ottenuti al volante della sua Fiat 126 Special, con i quali precede la nissena (risiede a Villalba) Rosa Maria Ristagno (22,05 punti, su Fiat Cinquecento Sporting, S.G.B. Rallye) e la novarese di Sicilia Angelica Giamboi (a sua volta attestata a quota 21 punti, su Fiat X1/9).
Corpose novità riguardano il percorso di gara prescelto per ospitare il 4° Slalom Principe di Belmonte, allungato sino a lambire i 4 km di lunghezza complessiva (esattamente misura 3,950 km). La competizione automobilistica si disputerà pertanto lungo la strada provinciale 38 denominata “Belmonte Mezzagno-Santa Cristina Gela”, con start localizzato lungo la prosecuzione di via Alcide De Gasperi, proprio alle porte dell’abitato di Belmonte, dal km 9+600. L’arrivo è invece posizionato appunto 3,950 km più avanti, in prossimità del km 13+550, all’altezza dell’intersezione della strada provinciale 38 con le vie Santa Maria ed Emilia Romagna. Il tracciato rasenta pure il campo comunale “Janselmo Arena”. Sono complessivamente 16 le postazioni di rallentamento con i birilli per i concorrenti e le vetture.
Il 4° Slalom Principe di Belmonte entrerà nel vivo nel pomeriggio di sabato 30 settembre, con le rituali verifiche sportive e tecniche, previste rispettivamente nei locali del plesso scolastico ‘Karol Wojtyla’, in via Papa Giovanni XXIII 173, nel centro abitato di Belmonte Mezzagno (dalle 15.00 alle 19.00) e nella medesima via Papa Giovanni XXIII, negli spazi tra i numeri civici 159 e 168 (dalle 15.30 alle 19.30).
I motori delle vetture ammesse successivamente alla gara si accenderanno nel loro confronto con il cronometro domenica 1° ottobre, con la prima tra le tre manche competitive prevista alle 9.00. A dirigere la gara è chiamato l’ennese Lucio Bonasera, oramai una presenza fissa e di qualità nello scacchiere delle gara automobilistiche con firma Team Palikè. La premiazione per i concorrenti si terrà domenica 1° ottobre alle 16.30 (subito ad apertura del parco chiuso) nello splendido scenario di piazza Garibaldi, al cospetto della Matrice di Belmonte Mezzagno, dedicata al SS. Crocifisso.
Ulteriori informazioni e altre curiosità sul 4° Slalom Principe di Belmonte potranno comunque essere facilmente reperite in qualsiasi momento da addetti ai lavori e semplici appassionati di motori sul sito internet ufficiale: http://www.palike.it/slbelmonte.html, o su Facebook, agli indirizzi: www.facebook.com/nicola.palike e www.facebook.com/belmonteracing/. E ancora su Twitter, all’indirizzo: @FlavioLipani, infine su Linkedin, al medesimo indirizzo.

Visite: 201

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI