Automobilismo, al Mugello Andrea Cola ancora protagonista nella F2000 Italian Trophy

Ancora una volta c’è il suo zampino. Come accaduto nel precedente round di Imola, Andrea Cola e la Dallara F312 fanno la voce grossa nelle qualifiche del Mugello. Una prestazione da incorniciare per il laziale, autore della pole grazie al crono di 1’42”965. Nella serie riservata alla Topjet F2000 Italian Trophy, l’alfiere Monolite è stato l’unico in grado di abbattere il muro dell’’1’43”, avendo la meglio su Andrea Benalli. Poco più di un decimo il gap costretto a incassare da parte del pilota svizzero, che in qualifica ha preceduto Dino Rasero, quest’ultimo affamato di riscatto dopo il round dal retrogusto amaro in terra emiliana. La giornata del venerdì vede quindi i portacolori Puresport all’attacco, mentre Antoine Bottiroli deve accontentarsi del quarto tempo.

Niente da fare nella bagarre per la pole per il leader del Campionato, che al Mugello punta a consolidare le propria leadership prima di dedicarsi alle vacanze. L’elvetico riesce però a tenere alle proprie spalle un osso duro come Bernardo Pellegrini, vincitore di Gara 1 a Imola. Tra coloro che vorranno recitare una parte da protagonista sul tracciato toscano anche Riccardo Perego, che scatterà dalla sesta posizione sullo schieramento, davanti a Enrico Milani e Paolo Vagaggini. Nei primi dieci anche Sergio Terrini e Gianpaolo Lattanzi, poi Fontanella, Porri e Pellegrino con Iannacone a chiudere il gruppo.

Archiviate le qualifiche, i riflettori saranno puntati ora sulla giornata di sabato con Gara 1 alle 15:30 (25+1giro), mentre domenica Gara 2 alle 9:50 (25’+1giro). Il weekend del Mugello sarà trasmesso in diretta su AutomotoTV, canale 228 Sky e sulla pagina social Facebook, TopJet F2000 Italian Formula Trophy.

Visite: 361

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI