Automobilismo AL MOTOR SHOW VITTORIA DI CARBONI TRA LE PORSCHE DOMANI IN PISTA LE SUPERCAR DEL GT E LE AUTOSTORICHE

AL MOTOR SHOW VITTORIA DI CARBONI TRA LE PORSCHE DOMANI IN PISTA LE SUPERCAR DEL GT E LE AUTOSTORICHE
Seconda giornata di agonismo sull’Area 48 Motul Arena con vittoria del laziale nel monomarca riservato alle 911 GT3 Cup. Arnaldi vincitore del Trofeo GTA – Scuderia del Portello. Lunedì 4 dicembre BMW, Ferrari, Lamborghini e Porsche nel Trofeo Gran Turismo ed emozioni dal passato con l’Historic Challenge by Scuderia Bologna

Bologna 3 dicembre – Altra sequenza di emozioni ed adrenalina è arrivata al Motor Show 2017 con le sfide della Porsche Carrera Cup vinta da Gianluca Carboni e con il Trofeo GTA – Scuderia del Portello con successo di Roberto Arnaldi su Alfa Romeo GTAM.
Domani, lunedì 4 dicembre, con il Trofeo Italia Gran Turismo arrivano i protagonisti della serie italiana top in pista, scenderanno sull’Area 48 Motul Arena, tra gli altri, il Campione Italiano Velocità Montagna GT Lucio Peruggini su Ferrari 458, stessa vettura per Matteo Malucelli e Giovanni Berton, gli esperti pistard Andrea Palma e Loris Spinelli al volante della Lamborghini Huracan, il protagonista della serie tricolore GT Giuseppe Ghezzi su Porsche 997 GT3 e Marco Iacoangeli sempre in evidenza nel tricolore salita sulla BMW Z4 GT3.
L’Historic Challenge by Scuderia Bologna porta sull’Area 48 Motul Arena la storia delle corse vista attraverso le auto turismo e Gran Turismo più famose delle gare in pista e su strada, con le sfide tra i piloti che abitualmente sono protagonisti di spicco delle serie tricolori per autostoriche in salite ed in pista, con la presenza di Giuliano Palmieri Campione italiano 2° Raggruppamento con la Porsche Carrera RSR, Salvatore Asta su BMW 2002 Ti, Alessandro Rinolfi su Mini Cooper S, di nuovo Roberto Arnaldi sull’Alfa Romeo GTAM già vincente oggi sulla pista bolognese o Gianni Bellandi su Fiat Giannini 650 silhouette.

Domenica successo dell’esperto pilota viterbese Gianluca Carboni nella Porsche Carrera Cup, che è tornato alla vittoria nell’Area 48 Motul Arena dopo i successi del 2008 e 2009, ma questa volta ha vinto con la 911 GT3 Cup protagonista del monomarca della casa tedesca in una finale da brivido con il duello con il giovane bresciano Gianmarco Quaresimini che ha concluso la finalissima contro le barriere. Terzo posto per Niccolò Mercatali che nella finale per il podio ha battuto Davide Uboldi in difficoltà con il cambio sin dalla mattinata.

Nelle sfide tutte “Rosso Alfa” del Trofeo GTA – Scuderia del Portello successo per il ligure Roberto Arnaldi che al volante della prestante Alfa Romeo GTAM non ha lasciato spazio agli avversari vincendo tutte le sfide, nella decisiva per la vittoria a dare battaglia è stato il piacentino Giacomo Corbellini sulla Giulia GTV. Sul podio è salito anche il genovese Alessandro Morteo con una finale in solitaria dopo i problemi al cambio che hanno fermato allo start Gianni Giudici, entrambi sulle GTAM.

Ma lunedì 4 dicembre sarà anche la giornata dello spettacolo dei “traversi a ruote fumanti” con le esibizioni del drifting, il driving experience FCA e gli Hot Lap Omniauto.

Notizie, novità e programma dettagliato degli appuntamenti sportivi sul sito dell’evento:

www.motorshow.it

Visite: 153

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI