Automobilismo; Aci Sport ha premiato in campioni siciliani

Si è tenuta sabato 5 marzo la Cerimonia organizzata dalla Delegazione Regionale ACI Sport. “La Sicilia ha un calore ed una passione senza pari” è l’apprezzamento unanime arrivato dagli ospiti d’onore tra cui il Presidente ACI Angelo Sticchi Damiani, Giancarlo Minardi, Vitantonio Liuzzi, Paolo Andreucci, Giandomenico Basso Gigi Pirollo e Nino Vaccarella

Torregrotta (ME), 6 marzo 2016. Grande festa per la Premiazione dei Campioni Siciliani 2015, la cerimonia organizzata dalla Delegazione Regionale ACI Sport che si tenuta nella serata di sabato 5 marzo all’Hotel Costa Verde di Cefalù (PA), dove si sono ritrovati i migliori interpreti dell’isola della stagione automobilistica sportiva 2015.

Presenti alla serata, a cui ha fatto da cornice la splendida cittadina Normanna “Perla del Tirreno”, molti ospiti d’onore, tra cui il Presidente dell’Automobile Club d’Italia Angelo Sticchi Damiani, il Direttore Centrale Sport Automobilistico ACI Marco Ferrari, il Presidente di ACI Sport Service Mario Colelli, Giancarlo Minardi già Team Manager F.1 e responsabile Pista ACI Team Italia, Oronzo Pezzolla vice Presiedente Commissione ACI Karting; oltre agli esponenti siciliani della Federazione come Daniele Settimo Responsabile Rally ACI Team Italia, Serafino La Dellfa componente della Giunta Sportiva, Giuliana Duro e Michele Miano (Scuderia Targa Florio) componenti del Consiglio Sportivo Nazionale, oltre all’intero staff della Delegazione che fa riferimento ad Armando Battaglia. Per i grandi nomi dell’automobilismo anche il driver F.1 Vitantonio Liuzzi, il pluricampione Italiano e nove volte vincitore della Targa Florio Rally Paolo Andreucci, il veneto Giandomenico Basso, già Campione Europeo ed il plurititolato copilota trevigiano Gigi Pirollo. Premi d’onore per il Preside Volante Nino Vaccarella, Mario Litrico, driver catanese ufficiale Alfa Romeo Autodelta negli anni ’70; Enrico Grimaldi icona delle salite fino agli anni 2000. A fare gli onori di casa Rosario Lapunzina, primo cittadino di Cefalù, sede del Traguardo dei Rally della 100th Targa Florio in programma dal 5 all’8 maggio e S.E. Mons. Vincenzo Manzella Vescovo della cittadina Normanna. “La Sicilia vanta un calore di pubblico ed una passione verso l’automobilismo senza pari” è stato l’unanime apprezzamento dei prestigiosi ospiti che si sono tutti congratulati con i piloti premiati, sottolineandone più volte il valore agonistico.

Riconoscimenti per i migliori di classe ed i vincitori assoluti di: Formula Challenge, Karting, Regolarità, Slalom, Velocità in Salita e Rally. Tra i premiati il Campione Siciliano Formula Challenge il giovane trapanese Giuseppe Castiglione, con lui sul podio assoluto anche Giovanni Conticelli e Nicola Incammisa. A Formare il podio assoluto dello Slalom sono stati il Campione Siciliano ancora Castiglione con Giuseppe Gullotta ed ancora Incammisa. Tra i giovanissimi del karting l’ennese di Regalbuto Giacomo Pellegrino ha vinto la classe 60 Baby/Esordienti, mentre in classe KF Junior si è registrato un ex aequo tra il palermitano Vito Pizzo ed il calabrese Bruno Aloi. Sempre nel Karting riconoscimento speciale per il messinese Andrea campagna salito sul podio ben 34 volte con 16 vittorie nel 2015. Campioni Siciliani di Velocità Salita Autostoriche 2015 Gaetano Gioè per il 1° Raggruppamento, “Claudio 65” per il 2°, per il 3° Raggruppamento Natale Mannino e per il 4° Ciro Barbaccia, tutti driver palermitani. Sempre tra le Autostoriche ma nella categoria Rally le classifiche regionali sono andate a Gandolfo e Maurizio Placa per il 2° Raggruppamento, mentre per il 3° a “Red Devil” e Giuseppe Spirio, rispettivamente per primi e secondi conduttori. Il catanese Domenico Cubeda ha arricchito il palmarès 2015 con la vittoria nel Campionato Siciliano Velocità Montagna. Per i Rally annata ricca per Giuseppe Nucita, il bravo driver messinese di Santa Teresa Riva che ha vinto anche la classifica di 6^ Zona; Piazze d’onore per due giovanissimi come il palermitano Marco Pollara e l’altro santateresino Michele Coriglie, vincitore dell’Under 23. Tra i copiloti successo regionale per Gaetano Caputo, che ha preceduto Maurizio Messina, poi Giuseppe Princiotto e Calogero Calderone con punteggio ex aequo.

A tre under la Delegazione ha offerto altrettanti corsi presso la Scuola Federale ACI Vallelunga: il giovanissimo Giacomo Pellegrino per il Karting, iGianfranco Barbaccia per gli Slalom e Michele Coriglie per i Rally. Il Delegato Regionale ha anche presentato i due giovani equipaggi siciliani: Alessandro Casella – Gaetano Caputo e Marco Pollara – Giuseppe Princiotto che parteciperanno al Campionato Italiano Rally Junior che si aprirà con il rally Il Ciocco e Valle del Serchio nel week end del 20 marzo.

Riconoscimento speciale consegnato dal Presidente ACI, con personale apprezzamento per il prezioso lavoro, a otto Associazioni Siciliane Ufficiali di Gara, pilastro della sicurezza in gara.

Visite: 540

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI