Autodromo di Pergusa; nel 2017 diventa il “Le Mans” del Mediterraneo

Pergusa Le Mans del Mediterraneo.
Lo diverrà il prossimo 14 ottobre quando sull’Autodromo pergusino con l’organizzazione affidata alla Peroni Racing, si disputerà la 24 Ore di Sicilia che così vi ritorna dopo 13 anni.

L’evento rappresenta la punta di diamante degli appuntamenti del calendario motoristico 2017 dell’Ente Autodromo di Pergusa presentato stamattina nella sala stampa dell’Autodromo.

Presenti gli Assessori regionali al Turismo Anthony Barbagallo, ed alle Autonomie Locali Luisa Lantieri il deputato regionale Mario Alloro il Presidente dell’Ente Autodromo di Pergusa il Sindaco di Enna Maurizio Dipietro, i componenti del Cda dell’Ente Autodromo Alessandro Battaglia, Salvatore Sanfilippo.

Un calendario quello riuscito a realizzare dall’Ente Autodromo (che si apre con l’evento di questo fine settimana dell’Aci Rally Italia Talent con oltre 400 iscritti provenienti da Sicilia e Calabria), definito quello del rilancio dell’autodromo malgrado i problemi economici e burocratici rimangono sempre.

Basti pensare che come ha ricordato lo stesso Sgrò, l’ente si trova ancora senza revisori dei conti. Ma di contro però come ha assicurato lo stesso Barbagallo, dalla Regione c’è tutta la volontà a volere sostenere finanziariamente l’Ente Autodromo con la garanzia del contributo regionale anche perché all’autodromo di Pergusa viene riconosciuto una importanza che va al di da del solo aspetto sportivo. Barbagallo ha detto che è intenzione della Regione di promuovere iniziative per fare conoscere anche nelle scuole la storia di Pergusa.

E totale condivisione per l’iniziativa “Donne in Pista” che sarà svolta sull’autodromo pergusino nel prossimo mese di maggio. Per il sindaco di Enna Maurizio Dipietro, il rilancio di Pergusa è importante non solo ai fini sportivi ma anche per quelli culturali. Stessa cosa ribadita dal deputato regionale Mario Alloro che punta molto al rilancio di Pergusa in modo che possa divenire il volano di sviluppo economico di un intero territorio.

Sgrò ha voluto ringraziare sia l’Assessore Barbagallo e soprattutto la Lantieri e Alloro per il grande impegno profuso affinchè il governo regionale confermasse il suo impegno economico nei confronti dell’Ente Autodromo di Pergusa. Ma su Pergusa non è solo la politica che si sta scommettendo. Lo sta facendo anche l’Aci. Infatti il suo presidente Angelo Sticchi Damiani crede molto nel rilancio del più importante autodromo del Mediterraneo, tanto che è intenzione di farlo sede del terzo polo italiano dopo Vallelunga e Arese della scuola federale di pilotaggio diretta da Aci Sport. Ma per il rilancio di Perugusa è importante è anche mettere in sicurezza le aree eterne in modo da renderlo fruibile sia da un punto di vista sportivo che naturalistico. Il 2017 è anche quello del ventesimo anniversario del Ferrari Day che portò a Pergusa 100 mila persone da tutta la Sicilia.

Ed in occasione di questo importante anniversario si sta pensando ad un raduno internazionale Ferrari. Ma i rapporti con la casa del Cavallino Rampante continuano anche in altri modi tanto che ci sono contatti per l’eventuale utilizzo dell’autodromo pergusino, viste le favorevoli condizioni climatiche, per testare le “Rosse” GT. Ed ancora tanti altri eventi come l’Expo internazionale mostra scambio di auto e moto dal 26 al 28 maggio, la mostra fotografica Photostory prevista per l1 luglio, in collaborazione con l’accademia pergusea e il Sicily Berr Fest dal 27 agosto al 3 settembre per promuovere le oltre 40 etichette di birre siciliane. Ed ancora l’idea di un raduno di 4 giorni di vetture di F1 degli anni 60, 70 e 80 che rappresenterebbe un importante momento sportivo e culturale.

Ma sono tante altre ancora le opportunità visto che sull’autodromo di Pergusa c’è un forte interesse di aziende per il suo utilizzo per svariate iniziative promozionali e commerciali. Insomma su Pergusa c’è grande fermento sia per l’attività a quattro ruote ma anche per quella a due visto che c’è anche un forte interesse da parte del comitato regionale FMI che vorrebbe organizzare un campionato regionale. Ma non poco interesse anche per il campionato crono in pista Cronostart la cui prima prova è prevista per il prossimo 19 marzo. “Ma se tutto quello che stiamo cercando di fare lo si sta facendo grazie soprattutto a tutto il personale dell’ente che mi sento di ringraziare per l’impegno che ci mette quotidianamente nell’attività da svolgere”.

Questo il programma completo del 2017 dell’Ente Autodromo di Pergusa

Stagione Motoristica 2017 Calendario
data Manifestazione

13-14-15 gennaio

Rally Italia Talent  2017 Selezione Piloti/Navigatori Sicilia by ACI Sport

19  marzo
PERGUSA CRONOSTART Velocità Crono in circuito

30  aprile
TROFEO SICILIA  1^ Prova Crono – Velocità in circuito

14  maggio
DONNE  IN  PISTA Evento didattico/sportivo dedicato

26- 27-28 maggio
PERGUSA EXPO Mostra Scambio auto-moto e ricambi d’epoca

11 giugno
TROFEO SICILIA 2^ Prova Crono – Velocità in circuito 01 luglio PERGUSA  PHOTOSTORY Mostra Fotografica storico sportiva 29 agosto – 3 settembre SICILY BEER FEST Evento turistico/artigianale

10 settembre
GARA CLUB PERGUSA Velocità in circuito

15 ottobre
24 ORE DI SICILIA Velocità in Circuito/Durata

29 ottobre
TROFEO SICILIA 3^ Prova Crono – Velocità in circuito

Visite: 14295

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI