Atletica per il giovane lunghista Filippo Randazzo si aprono nuovi orizzonti

RANDAZZO, NUOVI ORIZZONTI – “La stagione indoor – racconta il ventenne lunghista siciliano con i capelli rossi – mi ha proiettato in un altro mondo. Essere entrato nel club degli ottometristi azzurri mi fa un certo effetto, ma voglio che sia solo il punto di partenza”. Per dove? “Il 2017 è la stagione degli Europei under 23 dove ho nel mirino una medaglia, ma un mese dopo ci saranno i Mondiali di Londra. Mi mancano ancora 10 centimetri per centrare lo standard di iscrizione. Non sarà semplice, ma voglio arrivarci anche perché in questo momento nella mia specialità tira una bella aria in Italia e questo crea fermento e stimoli per fare bene”. Filippo è nato a Caltagirone, vive a San Cono in provincia di Catania, ma ogni giorno per allenarsi si fa una quarantina di chilometri per andare a Valguarnera (Enna): “E’ l’impianto dove mi alleno e dove c’è un bravo coach, Carmelo Giarrizzo. E’ grazie a lui se sono arrivato fino a qui”.
http://www.fidal.it/…

Visite: 189

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI