Atletica Leggera Mennea Day a Enna; il campione italiano del Lungo Filippo Randazzo in evidenza anche sui 200 mt

OTTIMI RISULTATI DEGLI ATLETI DELLA PRO SPORT 85 AL MENNEA DAY. In luce sui 200 il campione italiano di Lungo Filippo Randazzo che sigla il personale e rischia di vincere la gara arrivando a soli 3 centesimi dallo specialista Spezzi. 21″68 il tempo di Randazzo sfavorito anche da una corsia, la seconda, che data la sua altezzanon gli ha permesso di sviluppare al meglio la sua velocità. In evidenza anche gli Allievi con Giuseppe Giarrizzo, positivo il suo rientro dopo il lungo infortunio dello scorso anno, che salta 11,73 personal best nel Triplo e 1.60 nell’Alto, Giovanni Oglialoro che corre gli 800 sui suoi livelli in 2’17″71 e Paolo Di Natale che corre i 100 in 12″37. Tra i Cadetti Pietro Scavuzzo corre da solo i 100 hs in un ottimo 14″64, Serena Vaneria nel Lungo ottiene la buona misura di 4.54 mentre Sofia Oglialoro salta 4.25 nel Lungo e 8.93 nel Triplo, Antonio Santamaria 5.13 nel Lungo e Nicolò Firrarello che all’esordio ottiene 10″21 negli 80 e 4.73 nel Lungo. Maria Concetta Manna, atleta valguarnerese del Cus Palermo da sola non scende sotto i 15″0 nei 100 hs ottenendo 15″09.

Visite: 643

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI