Atletica leggera: Filippo Randazzo si allena a Enna “Punto ad un buon risultato ai Campionati italiani Assoluti”

Vincere il titolo nazionale assoluto. E’ questo l’obiettivo del ventunenne lunghista di Sancono ma valguarnerese d’adozione Filippo Randazzo uno dei pochi saltatori in lungo a fare parte della ristretta cerchia dei componenti del “club mondiale” degli “ottomestristi”. Filippo un esempio di forza, potenza ma nello stesso tempo semplicità ed umiltà, in questi mesi estivi a causa di un serio infortunio ad una caviglia ha dovuto rinunciare sia agli Universiadi che agli Europei. Ma adesso è ormai in una fase di totale recupero. Lo abbiamo incontrato casualmente nel pomeriggio si giovedì 30 agosto sulla pista del campo di atletica leggera di Enna bassa dove da perfetto anonimo (pochissime le tante persone presenti nell’impianto che lo hanno riconosciuto) si stava preparando sotto gli occhi attenti del suo tecnico di sempre il valguarnerese Carmelo Giarrizzo. E tra un allungo ed un altro, nei “tempi morti” di recupero, lui che è un tifosissimo della Juve, una sbirciatina al telefonino per conoscere le squadre che compongono il girone eliminatorio di Champions dove è stata inserita la “Vecchia Signora”. “Adesso sto bene – ci dice con un suo bel sorriso all’insegna dell’ottimismo – ho recuperato e mi sto allenando con molta intensità. Nelle gambe mi sento la misura ma mai dire mai. Mi sto preparando intanto per il Meeting di Padova di domenica prossima dove conto di fare una buona prestazione. E poi se tutto va bene puntare ad un importante piazzamento ai Campionati italiani Assoluti di fine mese”. E tutto il mondo sportivo ennese e siciliano si augura in bocca al lupo e tifa per te.

Visite: 330

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI