Assotir chiede l’intervento della Magistratura su querelle espurgo Catania

Assotir chiede l’intervento della Magistratura
su querelle espurgo Catania

Catania – «Preso atto della china intrapresa sulla querelle espurgo nella città di Catania, colma di diatribe e di mancato senso di responsabilità, reputiamo sia giunta l’ora di un intervento della Magistratura.
«Trattandosi di un servizio, quello dei trasporti, di pubblica utilità, l’organizzazione che rappresento – ha dichiarato Pino Bulla, vice presidente nazionale di Assotir – ha illustrato, e scritto a più riprese, ciò che andava fatto nell’interesse delle parti coinvolte e dei cittadini. L’attendismo non paga e auspicando – continua Bulla – che non si siano verificati eventi negativi, in termini di discarica, si invitano gli interessati a fare il fatidico passo indietro e, chi ha sbagliato, a fare un mea culpa».

Visite: 140

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI