Assoro; il Consiglio Comunale approva il Piano Finanziario per la raccolta dei rifiuti

Facendo seguito agli impegni assunti con i cittadini assorini , il Consiglio Comunale, nella seduta del 30 luglio c.a. , ha approvato il Piano Finanziario afferente il servizio di Igiene Ambientale per l’anno in corso , con una riduzione di spesa di €. 38.222,04, rispetto al costo sostenuto nell’anno 2014.

Tale risparmio non è fine a stesso , poiché consente ai cittadini di ottenere una riduzione nella bolletta della Tari , ovverosia della tassa connessa al servizio di raccolta dei rifiuti urbani. La predetta riduzione del costo è stata ottenuta grazie all’attuazione del sistema di raccolta differenziata porta a porta , avviato in via sperimentale nella parte alta del paese. Alla luce del risultato positivo ottenuto , è intendimento dell’Amministrazione di ampliare la raccolta differenziata , al fine di ottenere ulteriori riduzioni dei costi .

E’ allo studio degli uffici preposti , il progetto inteso ad attuare in toto il sistema di raccolta differenziata ( vetro – plastica – carta ) , con l’obiettivo di raggiungere entro il 2016 una raccolta differenziata almeno al 40%.

La politica di riduzione delle tasse , anche se limitata alla Tari , attuata da questa Amministrazione , non è cosa di poco conto, se inquadrata in un contesto nazionale laddove i cittadini sono oberati di tasse che vengono incrementate periodicamente, incidendo sul bilancio familiare , già falciato per i servizi erogati dalla P.A.

 

Visite: 577

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI