Assoro avviso pubblico per rifacimento mantro stradale del tratto tra via Crisa e incrocio via Nenni e Gramsci

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL’AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER LA MESSA IN SICUREZZA, MEDIANTE IL RIFACIMENTO DEL MANTO STRADALE, DEL TRATTO DI VIA CRISA, TRA GLI INCROCI CON VIA P.NENNI-GRAMSCI E VIA CIMITERO-PORTATERRA. LEGGE 145/218 COMMI 107-114.

IL RESPONSABILE DEL SETTORE III RENDE NOTO

Che questa Amministrazione, intende acquisire manifestazioni di interesse per procedere all’affidamento dei lavori in oggetto, secondo le disposizioni dell’art. 36, comma 2, del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i, integrato con le deroghe introdotte dall’art. 1, comma 912, della Legge 30 dicembre 2018, n. 145.

Il presente avviso è finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni di interesse per favorire la partecipazione e la consultazione del maggior numero di operatori economici in modo non vincolante per l’Ente. Le manifestazioni di interesse hanno l’unico scopo di comunicare all’Ente la disponibilità ad essere invitati a presentare offerta.
Con il presente avviso non è indetta alcuna procedura di affidamento concorsuale o paraconcorsuale e non sono previste graduatorie di merito o attribuzione di punteggi; si tratta semplicemente di un’indagine conoscitiva finalizzata all’individuazione di operatori economici da consultare nel rispetto dei principi di economicità, efficacia, imparzialità, parità di trattamento, trasparenza, proporzionalità ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs. 50/2016 (e smi).
L’Ente, per rispettare il principio di proporzionalità, rapportato anche all’entità del lavoro, si riserva di individuare i soggetti idonei, nel numero minimo di 3 Ditte, alle quali sarà richiesto, con lettera di invito, di presentare offerta. Nel caso in cui arrivassero minori manifestazioni di interesse l’Ente inviterà tutte le Ditte in possesso dei requisiti. L’Ente si riserva altresì di sospendere, modificare o annullare la procedura relativa al presente avviso esplorativo e di non dar seguito all’indizione della successiva gara per l’affidamento dei lavori di che trattasi, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa
Si riportano di seguito le seguenti informazioni utili:
2

1) Stazione appaltante: Comune di Assoro Provincia di Enna, via Crisa n.280, tel. 0935/610011 – Pec: info@pec.comune.assoro.en.it
2) Criterio di aggiudicazione: L’aggiudicazione avverrà con il criterio del minor prezzo ai sensi dell’art.95 comma 4 del D.Lgs. 50/2016.
3) Luogo, descrizione, importo complessivo dei lavori, oneri per la sicurezza e modalità di pagamento delle prestazioni: 3.1. Luogo di esecuzione: Assoro (EN) – via Crisa; 3.2. Descrizione: Le lavorazioni riguarderanno la scarificazione dello strato di usura della pavimentazione stradale in conglomerato bituminoso per uno spessore di 3 cm, la dismissione di una quantità marginale di pavimentazione stradale in mattonelle di asfalto, dismissione e messa a quota di chiusini in ghisa per pozzetti e caditoie, fornitura e messa in opera di conglomerato bituminoso per strato di usura di pavimentazione. 3.3. Appalto con corrispettivo a misura: – importo complessivo a base d’asta (compresi oneri per la sicurezza) € 55.262,18 – di cui oneri per la sicurezza (non soggetti a ribasso) € 1.475,10 – importo lavori soggetti a ribasso € 53.787,08 – i costi della manodopera, ai sensi dell’art. 23, comma 16, del D.Lgs. n. 50/2016 (e s.m.i), ammontano ad € 5.508,55
4) Termine di esecuzione: giorni 30 (trenta) naturali e consecutivi decorrenti dalla data di consegna dei lavori, il cui inizio lavori, improrogabilmente, dovrà avvenire entro il 15.05.2019, pena revoca del finanziamento. Pertanto l’Ente si riserva di procedere alla consegna dei lavori dopo l’aggiudicazione definitiva dei lavori in via d’urgenza ed in pendenza di stipulazione del contratto di appalto ai sensi dell’art.32 c. 8 del Dlgs 50/2016.
5) Finanziamento: L’opera è finanziata con il Contributo Statale ai sensi “L. 145/2018. Art.1 c.107;
6) Requisiti soggettivi per la presentazione della manifestazione di interesse:
Le ditte interessate ai lavori devono possedere i seguenti requisiti:  essere iscritte sulla piattaforma per le gare telematiche ASMECOMM (www.asmecomm.it) nella sezione Albo Fornitori;  assenza delle cause ostative alla partecipazione alle gare pubbliche di cui all’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016;  assenza delle cause di divieto, decadenza o di sospensione di cui all’art. 67 del D.Lgs. 6.09.2011, n. 159;  iscrizione alla CCIAA per l’espletamento delle attività riguardanti lavori stradali;  Attestato SOA in categoria OG3 (Opere stradali), o in alternativa i requisiti previsti dall’art. 90 del D.P.R. 207/2010.
Possono partecipare anche le ditte che, attualmente non iscritte sulla piattaforma (www.asmecomm.it), si iscriveranno alla medesima piattaforma nella sezione Albo Fornitori entro la data di scadenza del presente avviso.
7) Termine ultimo e modalità di ricezione delle manifestazione di interesse: Le imprese interessate ad essere invitate a presentare la loro offerta dovranno inviare la manifestazione di interesse, formulata conformemente al modulo allegato al presente avviso,
3

scaricabile dal sito del Comune di Assoro, debitamente compilato con allegata fotocopia documento di identità in corso di validità. La manifestazione di interesse dovrà pervenire all’Amministrazione procedente, inderogabilmente entro e non oltre le ore 11,00 del 18 marzo 2019 mediante esclusivamente: Invio PEC all’indirizzo: info@pec.comune.assoro.en.it. Nell’oggetto della PEC dovrà essere riportata la seguente dicitura: “Manifestazione di interesse per lavori di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza, mediante il rifacimento del manto stradale, del tratto di via Crisa, tra gli incroci con via P.Nenni-Gramsci e via Cimitero-Portaterra. Legge 145/2018 commi 107-114″. Non saranno prese in considerazione le istanze non redatte sullo schema allegato o comunque che non riportino tutti i dati in esso indicati, non pervenute mediante PEC o pervenute oltre alla data sopra indicata. Rimane fermo che la suddetta manifestazione di interesse non costituisce prova di possesso dei requisiti di partecipazione generali e speciali richiesti per l’affidamento del lavoro, che dovranno essere specificatamente dichiarati dall’interessato ed accertati dall’Amministrazione in occasione della successiva fase di presentazione dell’offerta secondo le modalità prescritte nella relativa lettera di invito. La stazione appaltante, in caso che le Manifestazioni di interesse siano superiori a tre, procederà con sorteggio pubblico che è fin d’ora fissato per le ore 9,00 del giorno 19 marzo 2019, ad estrarre n.3 operatori economici da invitare a presentare offerta per l’affidamento dei lavori di che trattasi. Dopo il sorteggio si procederà al controllo formale delle istanze delle ditte sorteggiate, e, pertanto, si provvederà ad escludere le istanze eventualmente con conformi a quanto richiesto nel presente avviso ed a sorteggiare ulteriori istanze di numero pari a quelle eventualmente escluse, le quali verranno sottoposte ai medesimi controlli Il sorteggio avverrà con le seguenti modalità: – ciascuna domanda di partecipazione verrà contrassegnata da un numero progressivo (da 1 n .–) in base al numero di iscrizione al registro di protocollo dell’Ente. Prima dell’estrazione verrà esposto l’elenco dei numeri di protocollo associati ai numeri progressivi, senza indicazione dei nomi delle ditte concorrenti. – estrazione di tre numeri: le domande corrispondenti ai numeri di protocollo estratti saranno ammesse, previo controllo formale delle istanze, alla successiva fase a presentare offerta, le altre saranno escluse. – al termine della seduta verranno resi noti solo i nomi delle ditte escluse, mentre i nomi delle tre ditte ammesse verranno mantenuti riservati fino ad avvenuta presentazione delle offerte.
Sono ammessi al sorteggio pubblico i legali rappresentanti dei concorrenti ovvero soggetti, uno per ogni concorrente, muniti di specifica delega loro conferita dai suddetti legali rappresentanti.
Delle suddette operazioni verrà steso apposito verbale.
Le lettere di invito a presentare offerta saranno spedite ai soggetti selezionati mediante invio tramite la piattaforma per le gare telematiche ASMECOMM; ai soggetti non selezionati verrà data comunicazione esclusivamente mediante pubblicazione all’albo Pretorio e nel sito internet comunale.

8) Ulteriori informazioni L’Amministrazione Comunale si riserva la facoltà di interrompere in qualsiasi momento, ovvero sospendere, modificare o annullare, in tutto o in parte, il presente procedimento o di non dare seguito alla selezione per l’affidamento dei lavori di cui trattasi, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.
4

Il trattamento dei dati inviati dai soggetti interessati si svolgerà conformemente alle disposizioni contenute nel D.Lgs. 193/2003 per finalità unicamente connesse alla procedura di affidamento dei lavori. Il presente avviso è pubblicato sul sito internet dell’Ente nella sezione Bandi e Gare.
Il Responsabile del Procedimento è l’Ing. Angelo Cocuzza – tel 0932.610011- 610024 – email: ingcocuzza@comune.assoro.en.it.
Assoro lì 11.03.2019

Il Responsabile del Settore III F.to: Arch. Lucio Puleo

Visite: 289

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI