ASP Enna. Piano per le ondate di calore

ASP Enna. Piano per le ondate di calore

Attivato il piano dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna in connessione al “Sistema Nazionale di Sorveglianza, Previsione e di Allarme per la Prevenzione degli effetti delle ondate di calore sulla salute della popolazione” operativo dal 15 Maggio al 15 Settembre.
Il piano, coordinato dalla dott.ssa Eleonora Caramanna dell’UOEPSA, Educazione e Promozione alla salute dell’Asp di Enna, prevede una serie di interventi per prevenire, contenere e monitorare gli effetti negativi del caldo. A causare disagi e mettere a rischio la salute non è soltanto l’elevata temperatura, ma anche la percezione che ne abbiamo e che varia in relazione ad una serie di elementi, quali il tasso di umidità, la presenza di correnti d’aria e la copertura nuvolosa.
Nel Piano, particolare attenzione è rivolta alle categorie più fragili e maggiormente a rischio: bambini, donne in gravidanza, anziani, malati affetti da patologie cardiovascolari e respiratorie, pazienti in degenza post-operatoria, persone obese. Prevista anche una costante attività di monitoraggio delle fasce più deboli della popolazione, l’aggiornamento dell’Anagrafe dei soggetti fragili in ogni Distretto Sanitario, la diffusione delle informazioni utili ai cittadini e, infine, una serie di adempimenti per l’inquadramento epidemiologico. Inoltre, nei presidi ospedalieri dell’ASP di Enna, è stato previsto un numero minimo di posti letto da utilizzare per le emergenze.
Per sensibilizzare la popolazione all’adozione di corrette abitudini al fine di prevenire gli effetti negativi del caldo sulla salute, è stato pubblicato sul sito www.asp.enna.it, un opuscolo con tutti i consigli da adottare.
Ecco i consigli da seguire:
-Non uscire nelle ore più calde dalle 11 alle 18. In questa fascia oraria è sconsigliato per: bambini, anziani, persone non autosufficienti, malati cronici soprattutto cardiopatici e diabetici-persone che assumono regolarmente farmaci;
-Indossa un cappello chiaro e occhiali da sole e proteggi la tua pelle con creme solari;
-Riduci la tua temperatura corporea bagnando viso e braccia con acqua fresca e bevi molto, anche se non ne senti il bisogno. Consuma pasti leggeri e frazionati durante l’arco della giornata;
-Rinfresca l’ambiente di lavoro e domestico. Ricorda di non lasciare mai persone o animali in macchina nemmeno per pochi minuti;
-Pratica attività fisica moderata nelle ore più fresche della giornata;
-Prenditi cura dei tuoi amici a quattro zampe. Anche il tuo cane, così come te, soffre le alte temperature, assicurati sempre che abbia dell’acqua fresca. Se sospetti che abbia un colpo di calore bagna il suo collo, le ascelle e sotto le zampe.

Visite: 191

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI