Asp Enna; iniziativa tra l’Hospice di Enna e la Confraternita del Sacro Cuore di Gesù

ASP Enna. Iniziativa all’insegna dell’umanizzazione durante la Settimana Santa a cura dell’Hospice e della Confraternita Sacro Cuore di Gesù

Nessuno muore sulla terra finché vive nel cuore di chi resta! Per te papà, ti voglio bene” Sono le parole di una figlia rivolte al genitore ricoverato all’Hospice di Enna e morto in seguito a una grave malattia.

La testimonianza di affetto è stata raccolta dagli operatori dell’Hospice assieme a tante altre, tutte struggenti per i sentimenti espressi, e resa pubblica in vista della Settimana Santa grazie alla collaborazione fornita dalla Confraternita del Sacro Cuore di Gesù il cui rettore è il sig. Fabio Garofalo.

Presso la Chiesa Santa Maria del Popolo – rende noto la dr.ssa Paola Viola, responsabile dell’Hospice dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna – la raffigurazione per la Settimana Santa curata dalla Confraternita del Sacro Cuore di Gesù conterrà l’esposizione delle lettere e dei componimenti raccolti nell’Hospice”.

Le parole scritte da pazienti e parenti durante la permanenza nella struttura testimoniano la grande umanità delle persone accolte nel reparto, il forte attaccamento alla vita da parte dei malati, l’affetto per i propri cari colpiti dalla malattia che avanza inesorabilmente. Parole che evocano dolore, affetto, grande commozione e quasi mai rassegnazione: “… non mollare, pensa che ogni giorno all’alba il sole sorge ed è vita!”

La raffigurazione rimarrà aperta giovedì 24 marzo, dalle ore 20:00 in poi; venerdì 25 dalle ore 18:00 in poi e sabato 26 dalle 10:0 alle 12:00.

La Chiesa Santa Maria del Popolo è in via Colombaia nella parte alta della città di Enna.

Visite: 2457

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI