Asp Enna: Incendi, in pochi al Pronto Soccorso dell’ospedale di Piazza Armerina

ASP Enna. Incendi: in pochi al Pronto Soccorso di Piazza Armerina

Precisazione del SIAV

Nelle ore successive allo svilupparsi degli incendi attorno alla città di Piazza Armerina, un dispaccio ANSA, ripreso da più testate giornalistiche, affermava, tra l’altro, che in tanti, a causa degli incendi, si erano rivolti al locale Pronto Soccorso: “Decine le persone che hanno fatto ricorso al pronto soccorso per malori dovuti al fumo e al caldo…”

Il Servizio Igiene Ambienti di Vita (SIAV) dell’ASP di Enna, componente dell’Unità di Crisi istituita presso la Prefettura, comunica, attraverso il suo dirigente, dr. Salvatore Madonia, che al momento risultano essere solo due le persone che hanno fatto ricorso, per inalazione fumo, al Pronto Soccorso dell’Ospedale Chiello di Piazza Armerina.

Visite: 251

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI