ASP Enna. Donazione organi: iniziativa in memoria di Danilo Di Majo

ASP Enna. Donazione organi: iniziativa in memoria di Danilo Di Majo

Studenti, genitori, insegnanti, operatori e volontari alla cerimonia

“Caro Danilo, ti scrivo…”

Celebrata, domenica 27 maggio 2018, presso l’Aula Convegni dell’Ospedale Umberto I di Enna, la conclusione del concorso letterario dedicato alla memoria di Danilo Di Majo, organizzato dall’Associazione Ex Alunni del Liceo Classico “N. Colajanni” di Enna, in collaborazione con l’ASP di Enna e le associazioni di volontariato. “Come riuscire a trasformare la prematura e dolorosa scomparsa di un ragazzo nel fiore della propria giovinezza, amato e benvoluto, in un trascendentale atto di amore attraverso la donazione dei suoi organi e, quindi, in un messaggio dal fortissimo contenuto educativo” è il commento espresso dagli insegnanti del Liceo Classico che hanno presenziato l’evento.
Nel luglio del 2017, Danilo Di Majo fu falciato, a venticinque anni, da un’automobile sulla circonvallazione di Catania nei pressi della Facoltà di Medicina: i suoi organi sono stati donati e la commozione, attorno alla vicenda, è ancora oggi forte e condivisa. L’Associazione “N. Colajanni” ha organizzato il concorso letterario a cui hanno risposto studenti degli istituti Scolastici Superiori della città di Enna. “Dinanzi ai genitoridi Danilo – scrivono i docenti del Liceo Classico – e a un numeroso pubblico sono state lette alcune delle commoventi epistole a lui indirizzate dagli studenti del Liceo Classico Napoleone Colajanni (la scuola superiore presso la quale Danilo aveva conseguito la maturità), del Liceo linguistico A. Lincoln e del Liceo Scientifico Pietro Farinato. Sono state poi ascoltate le toccanti testimonianze di soggetti che hanno ricevuto degli organi in dono. Il concorso letterario etico, alla sua prima edizione, ha rappresentato un modo per sensibilizzare gli studenti, e non solo loro, alle tematiche della donazione degli organi, dell’amore altruistico, del rispetto per la vita”.
All’iniziativa, patrocinata dal Centro Regionale Trapianti Sicilia e dall’ASP di Enna, hanno partecipato il Coordinamento Locale Trapianti, diretto dalla dr.ssa Angela Cancaro, e i rappresentanti delle associazioni, tra cui Orsola Marasà per l’AIDO, Antonio Ciuro per l’ASET e Mimma Virzì per l’Associazione Marta Russo. I saluti ai presenti sono stati dati dalla Direzione dell’ASP e dall’Amministrazione Comunale di Enna, rappresentata da Dante Ferrari.

Visite: 542

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI