Asp Enna avviato il progetto di Fattoria Sociale

Sabato 17 gennaio 2015, presso la sede del Centro di Ippoterapia dell’Associazione di Promozione Sociale “Montika” sita in c/da Baronessa snc ad Enna, ha preso l’avvio il progetto “Sole”, progetto di fattoria sociale per minori e giovani adulti affetti da Disturbi dello Spettro Autistico. Il progetto “Sole” è destinato ad un massimo di dodici/quattordici minori e giovani adulti con disabilità medio-grave, secondaria a Disturbo dello Spettro Autistico (DSA), con ridotto grado di autonomia, in fase di compenso psichico, divisi in due gruppi per età ed entità della disabilità: fascia 5-14 anni con livello di abilità 3-7 anni; fascia 15- 26 anni con abilità 7-9 anni; prevede quattro accessi settimanali di quattro ore ciascuna, di cui due in orario pomeridiano. I giovani pazienti saranno impegnati in attività ludico-educative all’aria aperta in stretto rapporto con la natura ed i cavalli, svolgeranno compiti di piccola agricoltura ( avranno a disposizione in coppia piccole aree di terreno da rivoltare, concimare e nelle quali piantare e seguire nello sviluppo ortaggi o fiori) e di piccolo allevamento ( ciascuno potrà costruire un box ed accudire e crescere un piccolo animale: pulcino, coniglietto, maialino; cagnolino), verranno condivisi i momenti dei pasti e ricreativi e favoriti i percorsi di autonomia personale e sociale.

Il progetto è cofinanziato al 50% dalla ASP di Enna e dal Comune di Enna; è stato proposto dal Servizio di Neuropsichiatria infantile della ASP di Enna, diretto dalla d.ssa Luisella Madia e subito condiviso dal Servizio di Solidarietà Sociale del Comune di Enna e dalla associazione di famiglie di pazienti autistici “Elpis”. L’Associazione di Promozione Sociale “Montika” che si è aggiudicata la gara per la attuazione progettuale mette a disposizione il suo centro di Ippoterapia fornito di una struttura al coperto di 160 mq, di un campo all’aperto di 800 mq, di un ufficio con bagno disabili, di due cavalli addestrati appositamente per ippoterapia e di terre annesse da utilizzare per ortoterapia, nonché tutte le risorse necessarie alla sua attuazione (personale, animali, semi, attrezzi). Operano nel progetto: uno psicologo dello Sviluppo ed Educazione e Riabilitatore a Mezzo del Cavallo (dott. Andrea Di Mattia); una pedagogista; tre operatori socio-assistenziali, un ausiliario esperto per la conduzione del cavallo, e sarà costante la supervisione di personale del Servizio di Neuropsichiatria infantile dell’ASP di Enna.

Il progetto Sole avrà la durata di circa diciotto settimane, è da considerarsi la fase sperimentale di un progetto di fattoria sociale per soggetti affetti da DSA al quale si spera di dare continuità , e costituisce la prima tappa di percorsi riabilitativi per pazienti autistici nelle varie fasce di età che l’ASP di Enna intende attivare.

Visite: 550

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI