Asp Enna, avviata nuova indagine per rilevare la soddisfazione dei cittadini

ASP Enna. Avviata la nuova indagine per rilevare la soddisfazione dei cittadini

Avviato dalla Direzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna il nuovo sistema di rilevazione della soddisfazione dei cittadini (customer satisfaction).

Dopo la prima fase di sperimentazione presso due presidi ospedalieri negli ultimi mesi dell’anno 2015, l’indagine è già in esecuzione presso ogni struttura sanitaria dell’ASP di Enna. Al posto del questionario sottoscritto in forma anonima dal cittadino, il sistema prevede l’intervista telefonica a campione tra coloro che sono stati ricoverati oppure hanno avuto una prestazione specialistica ambulatoriale. Gli operatori sanitari in prima battuta raccolgono i consensi informati necessari per procedere successivamente alle interviste telefoniche, da svolgersi nell’ordine di circa duemila cittadini intervistati all’anno.

Il team di intervistatori, al momento composto da cinque unità, contatta i cittadini disponibili e rivolge loro domande che spaziano, tra l’altro, dalla cortesia e gentilezza dei medici e degli infermieri, alla pulizia e accessibilità delle strutture, per finire con la richiesta di un giudizio complessivo sul trattamento ricevuto e sulla struttura. L’intervista è on line e caricata in tempo reale sulla piattaforma regionale dell’Assessorato alla Salute dedicata alla Qualità: www.qualitasiciliassr.it .

La qualità percepita dagli utenti, oltre a essere un obbligo di legge, costituisce un indicatore rilevante per la valutazione delle Aziende Sanitarie. Partner dell’Assessorato Regionale della Salute e delle Aziende Sanitarie della Sicilia è il Dipartimento di Scienze Statistiche dell’Università di Palermo che ha curato la formazione degli operatori e monitorerà per i primi tre anni l’intera fase dell’indagine. Il Dipartimento, oltre a curare ogni aspetto dell’indagine, condurrà autonomamente interviste contattando a campione i cittadini utenti delle Aziende Sanitarie Provinciali.

“Il nuovo sistema di rilevazione della soddisfazione, rispetto al precedente basato sui questionari anonimi, garantirà una più alta aderenza dei giudizi espressi dagli utenti alla qualità delle nostre strutture – dichiara il Direttore Generale, dr. Giovanna Fidelio – Invitiamo, pertanto, i cittadini a partecipare all’indagine dando la disponibilità all’intervista al fine di monitorare i servizi sanitari offerti e avviare, laddove sarà necessario, gli interventi di miglioramento”.

Visite: 496

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI