Arti Marziali, ottimi piazzamenti per gli atleti del Team Mangione Leonforte agli interregionali di Taekwondo

si sono svolti a Barcellona P.G. i campionati interregionali di combattimenti di Taekwondo.
Il Team Mangione si posiziona al 9′ posto nella classifica generale Società su 52 Iscritte.
i partecipanti all’incontro del 11/12 Febbraio sono;
NUMERO REGIONI: 3

Lazio,Calabria,Sicilia
NUMERO SOCIETÀ: 52
Più di 700 iscritti
ecco l’elenco dei partecipanti e le loro classifiche;

Signorelli Carmelo | 1’ classificato
Mangione Angelo | 1’ classificato
Rivera Francesco | 1’ classificato
Salamone Angelo | 1’ classificato
Gardali Raphael | 1’ classificato

Signorelli Arianna Giulia | 2’ classificata
Rivera Giuseppe | 2’ classificato
Parisi Gaia | 2’ classificata

Assennato Giorgia | 3’ classificata
Rivera Aisha | 3’ classificata
Zinna Simone | 3’ classificato
Di Pasqua Salvatore | 3’ classificato
Minnicino Greta Irma | 3’ classificata
Mangione Anthea | 3’ classificata
Pontorno Veronica | 3’ classificata
Pontorno Carmelo | 3’ classificato
Parisi Gaia | 3’ classificata
Signorelli Salvatore | 3’ classificato
Giangreco Davide | non classificato ottima prestazione
Gardali William | non classificato ottima prestazione
Nastro Paolo | non classificato ottima prestazione

L’Interregionale di Barcellona P.G. gara Interregionale di combattimento aperta a tutte le categorie, impeccabilmente organizzato anche dalla FITA, si è svolto 11 e 12 Febbraio a Barcellona P.G.:

i ragazzi del Team Mangione hanno recitato un ruolo da protagonisti.

In un’atmosfera magnifica, si sono affrontati oltre 700 atleti, provenienti da Sicilia,Calabria,Lazio. Sabato 11 e Domenica 12 Febbraio.

“L’emozione che regala il ‘Combattimento’ e sempre intenso– ha detto il Maestro Nino Mangione – In questa edizione esse si sono contraddistinte per l’oscillazione. Sono comunque orgoglioso di tutti i ragazzi in gara e di quelli che non hanno potuto partecipare per altri problemi. Sono giovanissimi che fanno Taekwon-do per il piacere della competizione, mantenendo la distinzione fra l’esito delle gare e la stima di sé. È mia convinzione che i ragazzi dispongono di qualità competitive che fanno ben sperare per il futuro. Un ringraziamento particolare va ai genitori dei ragazzi, che sono usciti dal campo di gara senza voce per il grande tifo. Un altro doveroso ringraziamento va al Responsabile atleti Dott.ssa MAria CAtena Salamone,per il supporto in tutte le competizioni sportive.

Visite: 648

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI