Arti Marziali, Accademia Karate Enna, una scuola in costante crescita

Volge al termine la stagione sportiva 2016/17 per l’Accademia Karate Enna guidata dal tecnico Stella Maria con gli esami per il passaggio di cintura (kyu, cioè le cinture colorate) che si sono svolti domenica 25 giugno per gli allievi di Enna e martedì 27 giugno per quelli di Leonforte. Il tecnico si ritiene soddisfatto per il miglioramento ottenuto in questa impegnativa stagione dai suoi allievi più piccoli che hanno dimostrato, sotto l’occhio attento di genitori e parenti, di essere cresciuti sia dal punto di vista tecnico che da quello psicologico e umano. Ben 70 allievi, dai 4 anni in sù, hanno meritato il passaggio alla cintura successiva, svolgendo un esame rapportato non solo al grado ma soprattutto alle diverse fasce d’età, che presuppongono fasi diverse dello sviluppo motorio e cognitivo. Questi piccoli karateka, durante la stagione appena trascorsa, si sono anche ben distinti in tutte le manifestazioni e le competizioni alla quale hanno partecipato. Grandi soddisfazioni sono arrivate dai ragazzi più grandi che svolgono l’attività agonistica vera e propria. Infatti in questa stagione gli atleti, guidati dalla Maestra Stella Maria, hanno dominato nei vari tornei regionali organizzati dagli enti di promozione sportiva piazzandosi sempre sul podio sia nella specialità kumite (combattimento), dove Angelo Bruno e Topalà Andreeass sono sempre saliti sul primo o secondo gradino del podio, mentre nella specialità kata Raffaele Milazzotto nella categoria esordienti B e Romano Francesco nella categoria Cadetti vincono entrambi il gran prix, cioè un torneo a tappe organizzato dallo CSAIN e saranno premiati con una targa di merito ad ottobre. Altri atleti di Leonforte che si sono distinti in questa stagione salendo spesso sul podio sono: Benintende Federico, Pirronitto Serafino, Basilotta Giacomo, Maria Martina, Matera Eleonora, Fiorenza Simone e Manuele Lorenzo. Degli atleti di Enna si sono distinti salendo spesso sul podio Potenza Kevin, Scaduto Elena e Pitta Luca. Belle soddisfazioni arrivano anche dall’attività agonistica svolta in federazione (FIJLKAM) coronata dalla qualificazione di Francesco Romano alla fase nazionale del campionato italiano Kata nella categoria Cadetti. l’attività agonistica federale per quest’anno si conclude con la partecipazione di ben 7 atleti all’open di Sicilia che si è svolto l’8 e il 9 luglio a Siracusa. Dal 28 giungo al 2 luglio, la maestra Stella Maria con alcuni allievi ha partecipato al Seminario organizzato dal Maestro Santo Torre, con la presenza di due prestigiosi tecnici giapponesi Shinichi Hasegawa (6 volte campione del mondo di kata) e Yumi Hasegawa. Da ricordare che in questa stagione 3 atleti hanno conseguito la cintura nera I dan, cioè Milazzotto Raffaele, Potenza Kevin e Manuele Lorenzo, mentre il prossimo 23 luglio sosterrà l’esame per la cintura nera anche Fiorenza Simone. Propositi per il prossimo anno, incrementare il numero di atleti che partecipano all’attività federale e in questa stagione già diversi hanno posto le basi e incrementare in tutti gli allievi la conoscenza del karate che è una disciplina molto vasta e articolata che va molto oltre la parte agonistica, per far si che tutto il patrimonio che ne fa parte venga conosciuto anche dai praticanti più giovani.

Visite: 418

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI