Arco Storico, l’ennese Giuseppe Polizzotto nuovo consigliere nazionale Lam

Enna: il nuovo Consigliere Nazionale LAM è il Maestro d’Arco Giuseppe Polizzotto

> In occasione della riunione annuale LAM (Lega Arcieri Medievali) si sono svolte a Maiolati Spontini (AN), dopo la seduta dei Maestri d’Arco, le votazioni per l’elezione del nuovo Consiglio Direttivo e le premiazioni del Campionato Nazionale di Tiro con Arco Tradizionale, Storico e Medievale LAM 2017.

> Ad eleggere il nuovo consiglio direttivo erano presenti, oltre al Presidente Carlos Alberto Owen, molti responsabili delle varie compagnie e maestri d’arco provenienti da tutta Italia.
> Tra i vari consiglieri in lista, a coprire la carica di Consigliere Nazionale LAM, è stato largamente eletto il siciliano, già maestro d’arco Giuseppe Polizzotto del Gruppo Arcieri di Ventura di Enna.

> Molti i siciliani che hanno superato l’esame nella seduta dei maestri d’arco e ottenuto la qualifica di Maestro Nazionale: Andrea Tricoli e Pietro Nigro del Gruppo Arcieri della Fortezza del Monte Saraceno di Ravanusa (AG), Antonino Pisa del Gruppo Arcieri della Valle di Montedoro (CL), Giuseppe Baleno, Marianna Mazza e Alessandro Carnazza del Gruppo Arcieri San Marco di San Marco D’Alunzio (ME), Tonina Casella e Francesco Marzo del Gruppo Arcieri AMALAC di Montalbano Elicona (ME), Laura Mangione, Diego Zaffora, Manuela Marchello e Massimo Barreca del Gruppo Arcieri di Xibet di Calascibetta (EN).

> Infine sono state consegnate le varie medaglie, tra oro, argento e bronzo, che ricordiamo, ben 13 sono state conquistate dagli arcieri siciliani, di queste, 2 sono state vinte e consegnate ai 2 campioni nazionali di Ravanusa del gruppo Arcieri della Fortezza del Monte Saraceno tra cui il

> Campione Nazionale Claudio Mario Tricoli (2° posto Under 14 con arco di foggia storica con finestra) e alla Campionessa Nazionale Gaya Tricoli (3° posto Under 17 nella categoria arco storico); al piccolo Riccardo Davide Karol Nigro è stata invece consegnata una medaglia nazionale Under 10 (categoria dove tutti i bambini vengono premiati a prescindere della posizione ottenuta).

> Inoltre a Pietro Nigro, vincitore del 2° posto al concorso fotografico “Rievocare il Medioevo”, è stato consegnato un premio “per la ricostruzione fotografica”.

Visite: 850

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI