Anpi, si è tenuta l’Assemblea Provinciale

Si è tenuta il 24 Gennaio, presso la Casa della Cultura di Piazza Armerina, l’assemblea provinciale degli iscritti dell’ANPI di Enna che ha visto una numerosa presenza di iscritti dei vari comuni della provincia.
I presenti hanno fatto un primo bilancio dell’attività svolta dall’associazione negli ultimi due anni, apprezzando il lavoro svolto- le targhe messe in memoria dei partigiani nella provincia o i festeggiamenti per il 70° anniversario della Liberazione,nonché i singoli eventi svolti nei vari comuni- però rivolgendo anche l’attenzione al futuro rimarcando l’importanza di continuare ad impegnarsi in difesa della nostra Costituzione, e a difendere e trasmettere gli ideali della lotta antifascista. Dopo la lettura della relazione del presidente provinciale, Salvatore Balistreri, l’Assemblea ha accolto infatti la delibera del comitato nazionale dell’ANPI del 21 Gennaio u.s. di aderire ai comitati referendari sulle modifiche costituzionali e la legge elettorale, con il compito specifico per la nostra realtà di costituire un comitato refendario provinciale con la più ampia partecipazione possibile, basandosi anche sulle relazioni politiche costruite negli anni dalla nostra associazione.
Inoltre è stato deciso di aderire alla petizione, promossa dal comitato antifascista lombardo e indirizzata al Presidente della Repubblica e ai Presidenti delle Camere, per la messa al bando delle organizzazioni neofasciste “che traggono ispirazione dal passato ventennio mussoliniano come dal nazismo e che assumono come modelli di riferimento organizzazioni terroristiche e antisemite dello scorso secolo”. In un contesto nel quale la crisi economica ha fatto radicare nel senso comune l’idea della scarsità di fronte alla quale l’unica risposta sarebbe la guerra tra poveri, un contesto dal quale le organizzazioni neofasciste traggono forza. Il dovere dei cittadini sinceramente democratici e antifascisti deve essere la costruzione di una risposta politica al barbaro modello di società che viene prospettato.

Visite: 334

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI