Ancora un successo per il Coro Lirico Siciliano

Non conosce sosta il successo del Coro Lirico Siciliano, di cui è presidente il controtenore Alberto M. A. Munafò e Direttore Artistico Giovanna Collica, che in questi mesi è impegnato nella rappresentazione di una stagione davvero esaltante presso due luoghi tra i più belli, prestigiosi, magici dell’intero globo: il Teatro Antico di Taormina e il Teatro Greco di Siracusa, dove sta contribuendo in maniera assolutamente preminente e decisiva allo straordinario successo delle rappresentazioni liriche.

La stagione estiva arriva dopo la recente tournee che ha portato i nostri artisti fino a Macao, in Cina e dopo i successi ottenuti per la “Prima stagione di musica classica e sacra”, organizzata in collaborazione con l’Arcidiocesi etnea presso la Monumentale Chiesa della Badia di Sant’Agata, a Catania, dove ha proposto alcune pagine di rarissima esecuzione in occasione di due eventi dedicati alla riscoperta di musiche ormai dimenticate in onore di Sant’Agata e che sono state raccolte in un cd in abbinamento al quotidiano La Sicilia che ha riscosso un consenso straordinario.

Sabato 4 luglio pubblico delle grandi occasioni e applausi scroscianti al Teatro Greco di Siracusa per il debutto della NORMA di Vincenzo Bellini, dove il Coro Lirico Siciliano l’ha portata in scena per la prima volta nella storia riscuotendo unanimi successi di critica e di pubblico, definito dai critici come la colonna portante della serata e protagonista dell’opera. Dopo il successo della rappresentazione della stessa NORMA di Bellini al Teatro Antico di Taormina nel 2012, trasmessa da RAI5 e da RAI1 e in oltre 750 sale cinematografiche in mondovisione e dopo aver esportato l’arte del “cigno” anche oltreoceano per i prestigiosi “Macao International Music Festival” in Cina e “Gaulitana Music Festival” di Malta, il Coro Lirico Siciliano torna in patria a rappresentare il “suo” Vincenzo Bellini a pochi chilometri dalla casa natìa del grande compositore siciliano e l’abbraccio del pubblico è davvero di quelli che commuovono.

Mercoledì 15 luglio al Teatro Antico di Taormina, invece, debutto straordinario per la CARMEN di Georges Bizet davanti a una platea di oltre 4.500 persone letteralmente in delirio e trasmissione in diretta in centinaia di sale cinematografiche in oltre 36 paesi nel mondo. Presenti, tra gli altri, il Presidente della Regione Rosario Crocetta, il Sindaco di Catania Enzo Bianco, quello di Messina Renato Accorinti. Su RAI5 e RAI1 sarà trasmessa in differita nei prossimi mesi.

In entrambe le produzioni, gli artisti sono stati salutati da oltre 15 minuti di applausi, come ormai ci hanno abituati nelle due straordinarie cavee.

Nelle rappresentazioni di NORMA e CARMEN il Coro Lirico Siciliano si è esibito accanto ad artisti di chiara fama come Chiara Taigi, Piero Giuliacci, Elena Maximova, Giancarlo Monsalve.

Prossime rappresentazioni in cui potremo applaudire gli artisti saranno il 18 e 25 luglio al Teatro Greco di Siracusa per NORMA, l’1, 7, 10, 13 agosto al Teatro Greco di Taormina per CARMEN e, sempre nel medesimo teatro, il 4, 9, 12 agosto con DON GIOVANNI di Mozart e 8, 11, 14 agosto con IL BARBIERE DI SIVIGLIA di Rossini. Infine il 6 settembre potremo apprezzare, sempre a Taormina, pagine rare di immortali musiche sacre e operistiche di Vincenzo Bellini per il Festival Belliniano 2015.

Per richiedere i biglietti con sconti di oltre il 30% per tutte le rappresentazioni di lirica, sinfonico e balletto in programma a Taormina e Siracusa basta inviare una email all’indirizzo grancoro@hotmail.it oppure contattare la segreteria attraverso la pagina ufficiale Facebook all’indirizzo www.facebook.com/coroliricosiciliano.

Visite: 649

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI