ANCORA SUL RINNOVO DELLE PATENTI PRESSO LA COMMISSIONE – di Angiolo Alerci

ANCORA SUL RINNOVO DELLE PATENTI PRESSO LA COMMISSIONE

Nel marzo del 2015, con una lettera aperta indirizzata all’allora Presidente del Consiglio Renzi, segnalavo la grande difficoltà e la grande confusione che si verificava presso gli uffici dell’ASP, della prevista Commissione medica e della motorizzazione civile per il rinnovo delle patenti di guida.
Lettera inserita alle pagine 251/253 del mio primo volume di “Cronaca e riflessioni sulla politica italiana”.
Nota richiamata il 26 ottobre 2016, in occasione della nuova visita, inserita alle pagine 107/108 del mio secondo volume, che voglio trascrivere:
“ – Il mancato collegamento tra gli uffici dell’ASP che, dopo avere fissato la data della visita collegiale prevista, prenotavano le rispettive visite da effettuarsi presso enti pubblici, con date successive rispetto a quella indicata per la visita in commissione.
– Il caos riscontrato presso gli uffici della motorizzazione per il mancato coordinamento del servizio che causava lunghe file presso sportelli diversi, situati nello stesso ufficio.
Così concludeva la mia lettera:
Poichè si tratta di stabilire la capacità sanitaria per il rinnovo della patente, la pratica dovrebbe essere completata dall’ASL, trasmessa direttamente all’Ufficio Motorizzazione e la nuova patente recapitata in casa. Per questi motivi sarebbe utile che si definisse meglio il rapporto ASL/Motorizzazione per rendere meno gravoso e meno ridicolo il travaglio sopra descritto, che risulta molto più pesante alla particolare utenza sottoposta a visita collegiale, che risiede nei comuni della provincia.”
Ci sono voluti soltanto quattro anni per definire nel modo suggerito il rapporto ASL/motorizzazione; infatti da quest’anno, dopo la visita collegiale, la patente sarà recapitata direttamente a casa.
Ma da un problema risolto l’ASL riesce a trovarne altri, sui quali sto valutando la forma con la quale dovrò rappresentarli..

angiolo alerci

Visite: 339

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI