Anche la Camera Penale di Enna si unisce alla Protesta contro il Decreto Sicurezza

La Camera Penale di Enna si unisce all’astensione proclamata dall’UCPI nei giorni 20,21,22 e 23 c.m. Si unisce, inoltre, alla manifestazione di protesta nazionale che si terrà a Roma giorno 23 novembre contro le frasi denigratorie pronunciate dalle autorità politiche nei confronti dell’intera categoria definita “AZZECCAGARBUGLI”. La Camera Penale ennese ribadisce con la propria protesta, pacifica e figurativa, il ruolo fondamentale ed irrinunciabile degli Avvocati e delle Avvocate in difesa dei cittadini e delle cittadine nelle aule di giustizia dell’intero Paese sancito dall’art. 111 Cost.

Visite: 943

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI