Ance Enna su poca trasparenza

“La poca trasparenza spalanca la porta alla corruzione”

 
L’ANCE ha svolto un’indagine rapida sulla trasparenza degli atti amministrativi dei Comuni con il risultato di aver dovuto constatare che la maggior parte dei comuni dell’ennese non pubblica atti o provvedimenti utili a dare trasparenza all’attività amministrativa.

Pirrone – Presidente ANCE Enna: “Comprendiamo che l’avvento del d.lgs 33 del 2013 può aver rappresentato un appesanetimento amministrativo per i nostri Comuni, generalmente poco avezzi all’uso della tecnologia, ma la trasparenza è l’unico sistema per frenare la corruzione (facendo nostre le aprole di Cantone) e per questo ci continueremo ad impegnare per convicere le amministrazioni locali a dare pieno adempimento alla legge”

“Abbiamo dovuto constatare che in molti Comuni, dopo i primi adempimenti formali, si sono completamente dimenticati di tenere aggiornate le sezioni in cui pubblicare atti amministrativi per i quali la legge impone tempestiva ed obbligatoria diffusione. Ci sono Comuni dove addirittura si applicano stratagemmi per dare un falso adempimento senza rendere palesi somme di denaro e percettori delle stesse, per cui si pubblicano solo titoli criptici senza allegare le determine che la legge vuole siano pubblicate. Il risultato è la totale opacità. Ci sono Comuni che nell’apposita sezione dei siti non pubblicano niente, altri che non danno evidenza di alcun verbale d’appalto o avvisi per trattative private, niente di niente. Su oltre 23 siti consultati solo due hanno un livello adeguato, ma non integrale, di trasparenza.”
La trasparenza è  accessibilità totale delle informazioni concernenti l’organizzazione e l’attività delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche.”
Così recita l’articolo 1 comma 1 della legge, e noi chiediamo ai Sindaci che si adoperino per il rispetto della legge, un rispetto concreto e costante, non il solo adempimento formale alle previsioni di legge.”

“Abbiamo consigli comunali che si adoperano con solerzia su temi di principio o su notizie senza fondamento, ci piacerebbe vedere finalmente i consigli comunali deliberare con la stessa verve contro la corruzione e per dare trasparenza agli atti degli enti che amministrano.”
Visite: 389

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI