Ance Enna, domani incontro su Contenzioso Tributario

DomaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani 17 marzo alle 15 il comitato Giovani Imprenditori dell’ANCE -presieduti da Mario Saddemi – organizza  presso la propria sede (piazza mattarella 65) un seminario illustrativo sulle migliori pratiche di difesa nel contenzioso tributario e bancario.

Saddemi “l’opportunità scatursce dall’esprienza di molti colleghi che devono combattere con la burocrazia tributaria e con quella bancaria e spesso si vedono richiedere somme non dovute che se non prontamente contestate possono generare sofferenze che vanno a scapito della buona gestione imprenditoriale”.

L’incontro vedrà la partecipazione di esperti dello studio Insana di Messina e di Brolo che hanno maturato una lunga esprienza spesso favorevole e che potranno consigliare le aziende sulle azioni più opportune per opporsi o per governare i contenziosi efficacemente.

>Saddemi “I dati ufficiali disponibili attestano che nel solo contenzioso tributario oltre il 60% delle volte l’erario ha richiesto somme non dovute o già pagate, creando costi aggiutivi e difficiltà operative alle imprese ed in special modo alle piccole imprese che possono andare in crisi anche solo per una cartella sbagliata di poche decine di migliaia di euro. A questo si aggiunga l’enorme produzione normativa e di prassi che il settore tributario soffre e che sembra non arrestarsi, cosa che complica ulteriormente la formale regolarità non solo da parte delle imprese ma anche da parte degli organi accertatori o esattori. Sul fronte dei rapporti bancari poi è oramai annosa la questione relativa all’anatocismo ed ai tassi usurari, che spesso ha visto gli istituti di credito condannati all’integrale restituzione. Noi sosteniamo che per fare impresa occorrono poche regole chiare e forti poteri accertativi che consentano di distinnguere tra chi opera in modo trasparente e chi si basa su sotterfugi e startagemmi che ledono la sana concorrenza.”

Visite: 573

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI