AMORE, MALATTIA E REDENZIONE IN “MALAVITA”, PRIMO ROMANZO DI GIANKARIM DE CARO. LA PRESENTAZIONE DOMANI A PALERMO

AMORE, MALATTIA E REDENZIONE IN “MALAVITA”,
PRIMO ROMANZO DI GIANKARIM DE CARO.
LA PRESENTAZIONE DOMANI A PALERMO

19 luglio 2018

Proseguono le iniziative culturali promosse dalla Confederazione Italiana Esercenti Commercianti Sicilia nell’ambito di Federart, l’organismo associativo attivo nella promozione dei talenti letterari, musicali, teatrali e cinematografici.
Il prossimo evento si terrà domani 20 luglio a Palermo, presso la Sala Petrucci di Palazzo Ziino in via Dante 53 dove, a partire dalle 17:30, sarà presentato “Malavita” , primo romanzo dell’autore palermitano Giankarim De Caro.
Pubblicata da Navarra Editore, l’opera descrive una Palermo decadente in un periodo difficile compreso tra il primo Novecento e la seconda guerra mondiale: protagoniste sono due generazioni di prostitute, alle prese con la durezza della loro condizione di donne sole.
La madre Lucia e le figlie Provvidenza, Pipina e Grazia sono sfruttate e vessate dagli uomini, dipinti dall’autore con un forte tratto realistico e un linguaggio schietto e diretto.
“Siamo orgogliosi di presentare opere di così alto valore – afferma il presidente regionale della CIDEC Salvatore Bivona – che descrivono efficacemente le atrocità della guerra e gli aspetti più dolorosi della vita delle donne”.
L’evento sarà moderato da Francesco Paolo Santoro, coordinatore provinciale di CIDEC Federart e promotore dell’iniziativa patrocinata, tra gli altri, dall’assessorato alla Cultura del Comune di Palermo.
Oltre alla presenza dell’autore, sono previsti gli interventi dell’editore Ottavio Navarra e della giornalista Marianna La Barbera, responsabile dell’ufficio stampa della CIDEC Sicilia.
Ingresso libero.

Visite: 328

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI