All’Asp di Enna ottimizzata e migliorata la qualità dei servizi offerti ai pazienti di Medicina interna

fonte: sanità in sicilia.it
All’Asp di Enna ottimizzata e migliorata la qualità dei servizi offerti ai pazienti di Medicina interna
Nell’ambito della riorganizzazione ospedaliera, in linea con le direttive dell’Assessorato Regionale alla Salute, l’ASP di Enna, diretta dal commissario straordinario Antonino Salina unitamente al direttore sanitario Emanuele Cassarà ed al direttore amministrativo Maurizio Lanza, ha ottimizzato la funzionalità e la professionalità dell’Unità Operativa Complessa di Medicina Interna, strutturalmente, con l’assegnazione di nuovi, moderni ed ampi locali nel padiglione azzurro dell’ospedale e, contestualmente, attivando la lungodegenza ed aggregando l’Endoscopia Digestiva.

Mauro Sapienza – direttore medicina interna e lungodegenza dell’ospedale di Enna
La tipologia degli utenti ricoverati nelle Medicine Interne è caratterizzata da pazienti anziani, complessi, fragili, polipatologici, con insufficienza multiorgano, neoplastici, acuti-su-cronici, non autosufficienti e con perdita dell’indipendenza funzionale, non collaboranti e dipendenti totalmente da assistenza da parte di altre persone, frequentemente costretti all’immobilità, incapaci di mantenere relazioni interpersonali, malnutriti e/o sarcopenici, ad alto rischio di caduta ed altri eventi sentinella e near-miss e, pertanto, è necessario potenziare i servizi offerti da questa disciplina specialistica considerata, evidentemente, la più idonea e preparata a gestire la salute dei cittadini in maniera completa, unitaria ed olistica.
L’equipe medica ennese, diretta da Mauro Sapienza, prevede, pertanto, oltre la presenza dei dirigenti medici, già in servizio in Medicina Interna (Carlotta Castoro, Giuseppe Iraci, Luigi Prato Militello, Mario Rizzo e Gaspare Stabile), anche l’assegnazione di altre due Unità provenienti dalla ex Geriatria (Massimo Campisi e Angelo Girasole) e due Unità già operanti presso l’Endoscopia Digestiva (Francesco Mancuso e Salvatore Fisicaro).
La Medicina Interna di Enna continua a svolgere attività di diagnosi e cura delle principali patologie Internistiche, sia in regime di Ricovero Ordinario, Day-Hospital e Day-Service, e, parallelamente, fornisce i seguenti servizi ed attività ambulatoriali:
– diabetologia;
– endocinologia ed ecografia tiroide;
– epatologia, ultrasonologia clinica ed elastosonografia epatica;
– endoscopia digestiva;
– geriatria;
– lungodegenza:
– pneumologia: diffusione Alveolo-Capillare del CO; wash-Out dell’Ozono; saturometria; curve Flusso Volume Parziale; walking test; ventilazione non invasiva;monitoraggio cardio-polmonare;
– valutazione angiologica;
– medicina delle migrazioni.

Visite: 228

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI