Alla Manifestazione del 2 giugno a Roma anche un ennese all’esibizione dei Vigili del Fuoco sul Colosseo

Ci sarà anche un ennese alla manifestazione del 2 giugno a Roma, via dei Fori Imperiali, durante la quale i Vigili del Fuoco caleranno dal Colosseo una enorme bandiera Italiana che rimarrà esposta per l’intera durata della manifestazione per la festa della repubblica. Si tratta di Emiliano Fadda vigile del fuoco ormai stanziato a Torino da più di un decennio.
I vigili del fuoco impegnati direttamente sono 24 più un’altra dozzina circa che fungono da supporto tecnico e che prenderanno posto sia nel piano più alto del Colosseo, sia a terra che nei vari piani dello stesso anfiteatro Flavio. I vigili, veri e propri rocciatori, sono tutti specializzati SAF e provengono dai comandi della regione Piemonte, dalla Puglia, dal comando di Roma e dal Lazio.
La bandiera italiana che viene calata, è enorme misura 40 metri per lato per complessivi 1.600 metri quadrati. Il suo peso pesa 500 chili. In pratica ogni vigile con una mano si tiene alla corda mentre scende e con l’altra sostiene il peso ripartito della bandiera pari a circa 25 chili. La calata viene preparata con cura, richiede perizia, esperienza, sincronismo e professionalità. Per questa ragione i vigili del fuoco addetti, fanno pratica con esercitazioni giornaliere La prova generale, poi, assieme a tutti coloro che sfileranno e marceranno, viene fatta alle due di notte del 30 maggio con la chiusura al traffico di via dei Fori Imperiali.
Emiliano Fadda, 42 anni, moglie di Torino, due figliolette di 5 e 7 anni, è rimasto molto legato ad Enna dove rientra ogni due o tre mesi, ha dichiarato: “Sono veramente contento ed orgoglioso di partecipare, quasi annualmente, a questo vero e proprio evento del 2 giugno. Quello del vigile del Fuoco è un lavoro appassionante che ti coinvolge profondamente, che richiede dedizione e impegno e che caratterizza tutti, ma proprio tutti i vigili. Non si spiegherebbe altrimenti l’impegno che i vigili dimostrano ogni giorno in qualsiasi tipo di intervento: dall’apertura porte per chi ha dimenticato le chiavi alla grande calamità naturale.

Visite: 421

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI