Alkantara Fest, ad Acireale c’è l’artista ennese Francesca Incudine

Alkantara Fest XIII Edizione
Catania, Zafferana Etnea, San Giovanni La Punta, Acireale

Francesca Incudine, voce di Sicilia
La cantautrice ennese sabato 12 agosto suonerà ad Acireale, per la XIII edizione della rassegna di folk e world music organizzata da Darshan, un’occasione per ascoltare i brani di nuova composizione che andranno nel nuovo album previsto per il 2018
12 agosto 2017, Acireale, piazza Duomo
Inizio concerto ore 21.30, ingresso libero
www.associazione-darshan.it
L’Alkantara Fest, la rassegna itinerante di folk e world music del Catanese, giunta alla sua XIII edizione, organizzata dall’Associazione Culturale Darshan e diretta a Mario Gulisano, finalmente parla siciliano per l’unico concerto del festival interamente incentrato su un percorso musicale dove le tradizioni dell’Isola guardano al domani: sabato 12 agosto, sarà la volta, infatti, del quartetto capitanato dalla cantautrice ennese Francesca Incudine che suonerà in piazza Duomo ad Acireale.
La cantautrice ennese Francesca Incudine, che sarà accompagnata dal vivo da Carmelo Colaianni ai fiati, Marco Corbino alle chitarre e da Giorgio Rizzo alle percussioni, per il concerto di Alkantara Fest oltre a presentare i brani del suo finora unico album “Iettavuci” del 2013 presenterà anche molti brani del nuovo progetto che vedrà la luce nella primavera del prossimo anno e che segnerà una svolta di cambiamento rispetto al primo disco “Iettavuci” del 2013 che ha riscosso presso il pubblico e la critica notevole successo, posizionandosi nella top ten per il Premio della Musica Tradizionale di Loano 2013 e infine nella lista dei 30 selezionati al voto per la Targa Tenco 2014.
Trent’anni, Francesca Incudine si appassiona all’età di 13 anni ai tamburi a cornice. Proprio in quegli anni comincia a studiare le percussioni e il canto per iniziare un percorso di formazione artistica che ad oggi continua a crescere e ad impadronirsi delle forme musicali che gli sono più proprie; tra queste, in particolari, la musica folk, di radice popolare che spazia fino alla world music. È proprio su questo campo che da qualche anno ha intrapreso anche la strada della canzone d’autore, scrivendo e componendo in siciliano. E’ dotata di voce duttile e cristallina, regala piacevolezza ad ogni ascolto. Le sue canzoni stupiscono per maturità di scrittura, sobrietà ed eleganza degli arrangiamenti. Tante già le esperienze artistiche che le hanno permesso di consolidare, dare nuova vita e linfa ad un percorso in continua crescita. Tra quelle più significative la partecipazione al Premio per la World Music dedicato ad Andrea Parodi che nel 2010 le ha fatto conquistare insieme alla Compagnia Triskele il primo posto con la canzone “Fimmini”, il cui testo porta la sua firma, e i numerosi premi arrivati invece nel 2013 con il brano “Iettavuci” (Premio della Critica, Premio Miglior Testo, Premio Migliore Musica, Premio dei Bambini). E ancora nel 2013 l’esperienza della 7.luas.mythos.orchestra, progetto artistico di grande spessore della fondazione Sète Sòis Sète Luas di Marco Abbondanza, sotto la direzione del portoghese Andrè Santos, che la vede impegnata in tour nazionale e internazionale, tra il Portogallo, l’Italia, la Francia, la Grecia, il Brasile insieme ad artisti di nazionalità diverse.
XIII Alkantara Fest – Programma
L’Alkantara Fest gode del patrocinio e il contributo della Regione Siciliana – Assessorato Turismo Sport e Spettacolo, del Comune di Catania, del Comune di Acireale e del Comune di San Giovanni La Punta. Hanno collaborato alla realizzazione del Festival: MediaEvent (Hungary), Babel Sound (Hungary), Associazione Areasud, Associazione Il Tamburo di Aci, Associazione Vita 21, Associazione Gammazita e l’Azienda Agricola Il Pigno. Media partner: Lineatrad Folk Television.
Per informazioni e prenotazioni 349 5149330 e info@associazione-darshan.it
12 agosto – Acireale, piazza Duomo
Francesca Incudine (Sicilia). Francesca Incudine voce, chitarra e tamburo a cornice; Carmelo Colaianni fiati; Marco Corbino chitarre; Giorgio Rizzo percussioni
Ingresso gratuito
25 agosto – Acireale, piazza Duomo
Chalaban (Marocco). Ingresso gratuito
27 agosto – Catania, Castello Ursino
Chalaban (Marocco). Ingresso € 5

Visite: 143

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI