Al via il progetto House Troina

AL VIA IL PROGETTO “HOUSE TROINA”
Un portale internet per promuovere e valorizzare il patrimonio immobiliare della città e favorire l’acquisto di una casa a Troina

Troina, 3 novembre 2017 – Nasce il progetto “House Troina”, una piattaforma on line dalle caratteristiche inedite, ideata e realizzata dal Comune, in collaborazione con le agenzie immobiliari della città, per promuovere e valorizzare il patrimonio immobiliare di Troina.
Obiettivo dell’iniziava, messa in campo dall’amministrazione comunale, valorizzare il patrimonio edilizio privato del centro storico, favorendone l’acquisto a quegli stranieri che sempre più spesso e numerosi vogliono acquistare una piccola e confortevole casa nel cuore dell’Isola.
Con una veste grafica chiara e moderna, corredata di foto e immagini, www.housetroina.it sarà dunque un portale indipendente che fornirà informazioni, assistenza e consulenza a chi vuole acquisire o vendere un immobile per viverci stabilmente o per trascorrervi brevi periodi di riposo o di vacanza.
Un progetto ambizioso e, insieme, uno strumento fruibile e intuitivo, la cui mission è rendere più agevole la ricerca della propria “dimora del cuore” fra i tanti e caratteristici vicoli della prima capitale normanna di Sicilia.
“House Troina” nasce infatti da un’attenta analisi di mercato, realizzata in partnership con i professionisti del settore immobiliare: il Comune, garantirà sulla legittimità dell’azione, per evitare lungaggini burocratiche e garantire la massima trasparenza, mentre le agenzie si occuperanno delle trattative con i potenziali acquirenti e dei sopralluoghi negli immobili prescelti. Il provider, totalmente gratuito, consentirà agli utenti di visionare on line le case, di fissare un appuntamento tra venditore e compratore, di verificare le visure catastali e di valutare il rapporto tra la qualità e il prezzo.
Case piccole e confortevoli, situate tra le viuzze del centro storico, accanto a palazzi storici con balconi e terrazze che si affacciano sull’Etna e sui Nebrodi, ma rimaste disabitate, potranno così adesso essere finalmente valorizzate con finalità turistiche e residenziali.
Il portale infatti, è un tramite fra gli acquirenti e i venditori, che garantisce sulla legittimità dell’acquisto e mette a disposizione di entrambi la professionalità dei tecnici del Comune per velocizzare al massimo il disbrigo delle pratiche per l’acquisto e per la eventuale successiva realizzazione dei lavori ristrutturazione.
“Oggi Troina – spiega il sindaco Fabio Venezia – , ha un patrimonio edilizio che potrebbe ospitare trentamila persone, anche se attualmente purtroppo gli abitanti sono poco meno di diecimila. C’è la necessità di attrarre investimenti, anche dall’estero, perché da soli non possiamo valorizzare queste straordinarie ricchezze che raccontano una storia millenaria. Fin dall’inizio del nostro mandato abbiamo puntato sulla valorizzazione del centro storico come volano di sviluppo del territorio. Anche se c’è ancora molto lavoro da fare, il modello Troina sta dando buoni frutti e, con le innumerevoli iniziative messe in campo, puntiamo a ripopolare gli antichi quartieri urbani, che rappresentano una straordinaria risorsa per la nostra comunità”. Per il recupero e la valorizzazione del centro storico l’amministrazione comunale, in questi anni, ha infatti stanziato diverse risorse come i contributi fino al 45% per le ristrutturazioni edilizie degli immobili, il finanziamento a fondo perduto del 50% per chi acquista la sua prima abitazione e la convenzione con l’Istituto Autonomo Case Popolari di Enna (IACP), il progetto pilota che consentirà di realizzare gli alloggi popolari nelle case disabitate. Numerosi gli eventi e le iniziative culturali svoltesi all’interno della Torre Capitania di Conte Ruggero che, tra le altre, ha ospitato mostre fotografiche e pittoriche di respiro internazionale quali “Robert Capa in Italia. 1943-1944”, “Omaggio a Tiziano. Capolavori a confronto”, e “Rubens e la pittura della Controriforma”.
Sul fronte delle infrastrutture, della viabilità, del decoro urbano e dell’accesso al centro storico infine, nei prossimi mesi saranno avviati i lavori per la riqualificazione e il recupero di piazza Conte Ruggero e via Roma e per la realizzazione di 3 diversi parcheggi: a valle di via Roma, tra le vie San Sebastiano e Rizza e nell’area compresa tra le vie Sotera, Fontanelle, Marchesino e Spirito Santo.

Visite: 119

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI