Al via a Novara di Sicilia la 1a edizione di NoAFest, manifestazione per la Cultura della Terra e della Pace, promossa da BCsicilia e dal Comune

Al via a Novara di Sicilia la 1a edizione di NoAFest, manifestazione per la Cultura della Terra e della Pace, promossa da BCsicilia e dal Comune

Novara di Sicilia, borgo tra i due mari dove il tempo è rimasto sospeso, offre al visitatore accanto a scorci e panorami di rara bellezza, un patrimonio culturale e naturalistico straordinario. I prossimi 30 giugno e 1 luglio 2018 Bcsicilia, Associazione per la salvaguardia e valorizzazione dei beni culturali e il Comune di Novara di Sicilia, in collaborazione con l’associazione novarese l’Impegno, la Comunità S. Egidio e Slow Food, organizzano la 1a edizione del NoAFest manifestazione per la Cultura della Terra e della Pace, nata con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica alle tematiche ecologiche e della pace. Numerose le iniziative a partire dalla mattina del sabato con il mercato contadino, inoltre visite guidate a chiese, musei e un’escursione archeologica guidata da Gino Sofia al riparo preistorico di Sperlinga. Nel pomeriggio è previsto il seminario sulla biodiversità “La libertà dei semi” tenuto dall’endocrinologa Marta Ragonese, membro di Slow Food condotta Valdemone, e introdotto da Sabrina Patania della Presidenza regionale BCsicilia. In serata, in contrada di S. Marco, la suggestiva Festa della tosatura co degustazione di pietanze tipiche, preparazione ricotta e maiorchino, musiche e danze. La domenica inizierà con il rito del grano che prevede la raccolta manuale dei grani antichi, a seguire pranzo sociale a base di prodotti a km 0. Nel pomeriggio il seminario “Immigrazione integrazione e nuove schiavitù” tenuto da Andrea Nucita dell’Università di Messina e Presidente della Comunità di S. Egidio. Introdurrà Alfonso Lo Cascio Presidente regionale BCsicilia. La giornata si concluderà con la visita al seicentesco mulino ad acqua “Giorginaro” e la degustazione del “Pane Cunzatu” di tumminia. La manifestazione sarà arricchita dalle installazioni del maestro Stello Quartarone Il programma completo è consultabile sul sito del Comune o sulla pagina Facebook di BCsicilia.

Visite: 196

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI