Al Sicilia Outlet Village di Dittaino mostra per celebrare la Dea di Morgantina

Evento di Club Unesco Enna, con assessorato regionale ai Beni Culturali e Comune di Aidone. Planeta dedica una serie pregiata di vini alle grafiche artistiche

Oltre 80 artisti contemporanei, italiani e internazionali, riuniti in una mostra itinerante che celebra un capolavoro dell’antichità: la dea di Morgantina. I lineamenti classici del suo volto, il gioco di luci del drappeggio che le avvolge il corpo, la grazia della mano protesa in avanti, affiancati dal prezioso patrimonio archeologico del Museo di Aidone – in provincia di Enna, dove la statua greca è esposta – vengono reinterpretati in opere grafiche di altissimo livello, ciascuna differente dalle altre, secondo l’immaginario dell’autore, ma con eguale spirito di lode alla bellezza dell’arte classica e alla memoria storica della terra siciliana.

Una collezione prestigiosa che, dopo Aidone, Valguarnera e Catania, verrà ospitata al Sicilia Outlet Village (siciliaoutletvillage.it) dal 17 ottobre, grazie al progetto promosso dal Club Unesco di Enna, in collaborazione con l’assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana e con il Comune di Aidone, e sposato artisticamente dalle cantine Planeta, che hanno impreziosito le bottiglie di una serie pregiata del loro vino con etichette ispirate alle opere artistiche. «Siamo lieti e onorati di aver aderito al progetto – ha affermato Alessio Planeta – la nostra azienda da sempre ha prodotto o si è impegnata in progetti legati alla cultura e all’arte, anche nel senso più ampio, quello della responsabilità sociale. Siamo convinti che non esista migliore comunicazione di quella che rispecchi e racconti l’identità di un’azienda e del territorio, e il vino è la massima espressione del territorio da cui si proviene».

La mostra verrà inaugurata con una conferenza stampa di presentazione in programma venerdì 17 ottobre, alle 12.00, negli spazi del Sicilia Outlet Village (Autostrada A19 Palermo-Catania, Uscita Dittaino), dove interverranno i rappresentanti di tutte le istituzioni coinvolte. L’esposizione sarà fruibile tutti i giorni, dalle 11.00 alle 19.00, con ingresso gratuito.

L’iniziativa “Artisti per Morgantina”, questo il nome dell’evento, è nata per onorare il rientro della Dea in Sicilia, nel 2011, dopo che fu trafugata in America alla fine degli anni Settanta del secolo scorso. Da allora artisti siciliani in primis – tra cui Bruno Caruso, Piero Guccione, Marella Ferrera – seguiti da pittori e scrittori nazionali e internazionali – come Emilio Isgrò, Ennio Calabria, Stephen King – hanno risposto all’appello lanciato dal Club Unesco di Enna per onorare il rientro della statua nel suo contesto originario di appartenenza. Ogni autore ha fatto propria l’immagine della Demetra aidonese arricchendola di punti di vista, raggiungendo un unicum culturale attraverso una grande molteplicità di sguardi, e avvicinando l’emozione dell’appartenenza in anime di fatto lontane.

Visite: 660

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI