Aidone, il Presidente di Rinnovamento dello Spirito Martinez dona al centro accoglienza Zingale Aquino 6 mila bottiglie d’acqua

Continua la situazione di emergenza del “Centro di accoglienza Zingale Aquino” di Aidone (EN), progetto della Fondazione Istituto di promozione umana Mons. Francesco Di Vincenzo.

Il Centro non ha ancora ricevuto i finanziamenti dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per il primo semestre 2014 e dal Ministero dell’Interno per il secondo semestre 2014. Ciò comporta la totale presa in carico di tutte le necessità economiche per la gestione del Centro da parte della Fondazione che è Ente ecclesiastico della Diocesi di Piazza Armerina. Al momento la Casa ospita 13 ragazzi immigrati minori non accompagnati (provenienti da Benin, Ghana, Bangladesh, Mali, Guinea, Gambia, Senegal, Somalia) ai quali riesce a garantire i bisogni primari solo attraverso donazioni e liberalità di benefattori, unitamente all’impegno della Diocesi e del Movimento Rinnovamento nello Spirito. Impossibile andare avanti solo attraverso atti di generosità come quello compiuto dal Presidente Martinez in questi giorni.

Nell’ambito dello stato di emergenza umanitaria “Nord Africa”, la Fondazione Istituto di Promozione Umana Mons. Francesco Di Vincenzo, dal settembre 2011 ad oggi, si è resa disponibile all’accoglienza di minori stranieri non accompagnati provenienti dal Nord Africa.

In data 8/10/2011 la Fondazione ha siglato una convenzione con il Sindaco del Comune di Aidone, che rendendosi disponibile ad ospitare detti giovani migranti nel suo territorio, è diventato il referente responsabile per il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, nonché tutore dei minori.

L’Ordinanza n.33 del 28/12/2012 ha regolato la chiusura dello stato di emergenza umanitaria nel territorio nazionale. A far data dal 1° gennaio 2013, pertanto il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali attribuisce le competenze in via ordinaria alle Prefetture.

Dalla data del 1° gennaio 2014, le competenze relative al pagamento degli oneri dell’accoglienza sono a totale carico della Fondazione Istituto di promozione umana Mons. Francesco Di Vincenzo.

Oggi, per vie brevi, la Prefettura informa che la somma destinata ai costi già sostenuti dalla Fondazione e ad oggi non rimborsati per il primo semestre 2014 ha subito un abbattimento da € 67 procapite/die a € 45.

Visite: 856

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI