Agrumi; iniziativa “Bevi Salute”, ancora possibile aderire

Sarà presentata venerdì alle ore 11, presso la pasticceria Cappello di via Garzilli 19 a Palermo l’iniziativa “Bevi Salute” ideata dal giornale online cronachedigusto.it, diretto da Fabrizio Carrera.

“Bevi Salute” raggruppa un network di bar e locali siciliani (superate le cento adesioni, un dato ancora in crescita) che venderanno le spremute di arance siciliane ad un euro per favorirne il consumo. C’è ancora la possibilità di far parte di questo circuito virtuoso. Per info, è sufficiente mandare una mail all’indirizzo eventi@cronachedigusto.it Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , oppure chiamare il numero 091 336915.
La Sicilia è leader tra le regioni italiane nella produzione di arance. Ma i consumi di spremute nei locali pubblici sono molto esigui. Una delle cause è imputabile al costo delle singole spremute che varia tra i 2 ed i 3,50 euro. Il giornale on line, ripetendo un’iniziativa già lanciata lo scorso anno in via sperimentale, ha creato un circuito virtuoso di locali pubblici siciliani che proporranno spremute di arance siciliane a un euro.

Per aderire ogni titolare di bar o caffetterie ha firmato una dichiarazione al giornale Cronache di Gusto in cui si impegna ad utilizzare per l’iniziativa solo arance certificate e prodotte nell’Isola. I titolari dei bar e dei locali, acquisteranno le arance da vari produttori che saranno comunicati loro dal consorzio arance di Ribera Dop. Tutte le arance che verranno servite ai clienti, dunque, saranno certificate e “sicilianissime”.

Alla conferenza stampa, saranno presenti: Fabrizio Carrera, direttore di Cronache di Gusto; Antonello Cracolici, assessore regionale all’Agricoltura; Salvatore Seminara, commissario dell’istituto zooprofilattico della Sicilia; Alessandro Chiarelli, presidente Coldiretti Sicilia; Giuseppe Pasciuta, presidente del consorzio Arancia di Ribera Dop; Dario Pistorio, presidente Fipe Sicilia.

L’iniziativa è in collaborazione con Istituto Zooprofilattico della Sicilia, Electrolux, Consorzio di Tutela Arancia di Ribera Dop, Federazione italiana Pubblici Esercizi, Direcas, Coldiretti, Ice Cube, Medical Excellence tv.

Fonte; Cronache di Gusto

Visite: 373

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI