Agira, oggi giornata del Ringraziamento per S.Filippo

Si svolgerà domenica 11 gennaio la giornata di ringraziamento a San Filippo di Agira. Una giornata che prevede celebrazioni liturgiche e un numeroso afflusso di devoti nei luoghi di culto del santo patrono di Agira venerato in numerosi paesi.   

“Cari fratelli e sorelle come ogni anno l’11 Gennaio festeggiamo il patrocinio di San Filippo. In questo giorno – ha scritto il parroco della chiesa dell’ Abbazia di San Filippo don Giuseppe La Giusa – vogliamo ringraziare Dio per i meriti la preghiera e la protezione di San Filippo, in particolare, ricordiamo due episodi di notevole importanza: quello dell’11 Gennaio del 1693, giorno in cui la Sicilia intera tremò a causa del peggiore dei terremoti, mente, Agira subì soltanto il crollo del mastio del castello e non vi furono vittime né danni gravi. E quello della rocca di Ciappazzi, nell’omonima contrada. Si tratta di un grosso macigno staccatosi dalle pendici del monte l’11 Gennaio 1826 e precipitato sino alle sue falde. Del crollo erano stati avvisati due pastorelli cui era apparso San Filippo sotto le sembianze di un vecchietto, il quale salvò da morte sicura i componenti della famiglia Pistone la cui casa venne travolta e distrutta”.

Il programma religioso prevede nella giornata dell’ 11 di gennaio la celebrazione delle sante messe alle ore 8,30 e 11,00 nella mattinata invece nel pomeriggio alle ore 18,00 la solenne celebrazione eucaristica con ringraziamento canto del Te Deum e la benedizione.

Alla celebrazione parteciperà un consistente numero di devoti a San. Filippo provenienti da Calatabiano, paese in provincia di Catania dove si venera San Filippo i devoti circa 500 saranno  accompagnati dal parroco don Sebastiano Leotta che donerà l’ olio e accenderà la lampada votiva che arde tutto l’ anno dinanzi le reliquie del santo. Successivamente seguirà una processione per le vie del quartiere Abbazia e il rientro in chiesa dove con il bacio delle reliquie si concluderà la giornata del ringraziamento.

“ Il culto a San Filippo è diffuso in numerose località siciliane – ha detto Valerio Pelleriti – presidente dell’ associazione maschile San Filippo – noi ci impegniamo con impegno fede ed entusiasmo, insieme alla parrocchia a garantire la riuscita delle manifestazioni religiose, ma soprattutto vogliamo evidenziare la straordinaria attualità del messaggio evangelico di San Filippo volto ad evangelizzare Agira, sconfiggere tutte le forme di schiavitù ma anche diffondere il bene e la condivisione nei confronti del prossimo”.

Un devoto del Santo e attivo in attività parrocchiali Danilo Alleruzzo ha comunicato   a tutti i devoti che a partire dall’11 Gennaio sarà possibile acquistare l’immaginetta con il cotone a contatto con le Sacre reliquie di San Filippo D’Agira Patrono e Protettore; San Filippo Diacono, Sant’Eusebio e San Luca Casali da Nicosia Compatroni di Agira.  L’immaginetta ha il costo di 1 euro, il ricavato della vendita andrà per il finanziamento dell’urgente e necessario restauro dell’Abbazia

Visite: 681

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI