Agira il vice sindaco dona Defibrillatore al Liceo delle Scienze Umane

Agira donato dal vicesindaco defibrillatore al Liceo delle Scienze Umane 

Il Dottor Nicola Cavallaro, vice sindaco del Comune di Agira, e assessore ai lavori pubblici e pubblica istruzione ha recentemente donato un defibrillatore al Liceo delle Scienze  Umane “Fortunato Fedele “ . La donazione è stata resa nota in occasione di un incontro svoltosi presso l’ istituto agirino durante la presentazione di un corso per l’ utilizzo del defibrillatore. Il defibrillatore e’ grande come un I-Pad, e’ facile da usare perche’ funziona ‘in automatico’ e puo’ permettere, attraverso scosse elettriche, di ‘riattivare’ il cuore e di salvare in extremis dalla morte cardiaca improvvisa

“Un gesto di alto spessore – ha detto la presidente dell’ associazione Giubbe d’ Italia Benedetta Casullo –  che in tanti anni di volontariato non avevo mai visto fare ad un politico ma anche esempio di grande sensibilità.”

Durante l’ incontro il sindaco di Agira l’ On. Maria Greco ha preannunciato la disponibilità del comune ad aderire al progetto “Ustica”  .

Il progetto promosso dall’ Assessorato Regionale della Salute mira alla formazione dei cittadini delle aree interne alle attività di autosoccorso sanitario.

“La finalità del progetto – ha detto il sindaco Maria Greco – è la formazione di circa 20 operatori volontari dimoranti nell’isola anche durante i mesi invernali, proprio per garantire un continuo presidio; tali operatori, cosiddetti “soccorritori laici”, contattati dalla centrale 118 in casi di necessità, coadiuveranno i medici in servizio durante gli interventi di soccorso e rivestiranno un ruolo strategico all’interno della comunità che li individuerà, ove necessario, quali risorse per la tutela dell’incolumità.”

Visite: 434

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI