Agira “IL SISTEMA DUALE IN SICILIA: IL CONTRATTO DI APPRENDISTATO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA D’ISTRUZIONE SECONDARIA”

“IL SISTEMA DUALE IN SICILIA: IL CONTRATTO DI APPRENDISTATO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA D’ISTRUZIONE SECONDARIA”

L’Istituto Fortunato Fedeli di Agira, con la sua sezione Alberghiero di Centuripe , è la prima scuola in Italia ad avere sperimentato e concluso il percorso di apprendistato di I° livello per il conseguimento del Diploma d’Istruzione Secondaria, in aziende che operano nel settore turistico. Per promuovere questo contratto e far conoscere la bontà dell’esperienza, presso l’aula Vincenzo Seminara dell’Istituto Fortunato Fedele di Agira, si sono incontrati docenti, Consulenti del Lavoro, Dottori Commercialisti e imprenditori della provincia di Enna.
L’apprendistato di I° livello permette, agli alunni di istituti professionali, dopo la firma di un vero e proprio contratto, di effettuare un certo numero di ore in azienda, sperimentando un periodo di lavoro vero, retribuito con una somma che è pari al 10 per cento della retribuzione di un apprendista. Questo programma è stato realizzato a seguito di due Protocolli d’intesa stipulati tra l’USR-Sicilia, gli Assessorati Regionali dell’Istruzione e della formazione professionale e della Famiglia, delle Politiche sociali e del lavoro, Anpal servizi s.p.a., ed alcune aziende del territorio siciliano.
Al convegno organizzato dal “F. Fedele” di Agira, in collaborazione con gli Ordini dei Consulenti del Lavoro e dei Dottori Commercialisti, è emersa l’importanza di fare rete tra scuola, aziende, associazioni di categoria, ANPAL servizi, con l’obiettivo di costruire modelli di riferimento che facilitino la realizzazione dei percorsi in apprendistato.

“Queste esperienze aprono la scuola al territorio – ha detto il dirigente della Fedeli, Pippo Lo Cascio – rendendo protagonista l’allievo, che al contrario dell’alternanza scuola lavoro, sceglie di intraprendere questo percorso”.

Antonio Sportaro, docente del Fedeli , sezione Alberghiero di Centuripe e tutor scolastico del progetto, ha raccontato l’esperienza che ha visto coinvolti poco più che una ventina di studenti, impiegati in aziende del settore ristorazione di tutta la provincia.

Della valenza innovativa di questi contratti ha parlato Giuseppe Timpanaro, responsabile di Anpal Servizi s.p.a., Unità Operativa Territoriale Isole, mentre il quadro normativo è stato tracciato dal presidente dell’ordine dei Consulenti del Lavoro, Giuseppe Pintus, il quale ha contribuito all’attivazione dei contratti di apprendistato avviati nel territorio ennese mentre Fabio Montesano, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Enna, ha concluso evidenziando l’importanza dello strumento dell’apprendistato per avvicinare i giovani al mondo del lavoro.

Il Fortunato Fedeli è diventato un modello a cui tante scuole italiane si stanno ispirando per attivare questo apprendistato di I° livello ed ha partecipato, tra gli altri, a Verona allo scorso Job&Orienta, la fiera del Lavoro , per testimoniare la forza di questa esperienza.

Visite: 102

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI