Agira alla società agricola la giornata del controllo del respiro

Giorno 22 luglio presso la società “Agricola” la giornata del controllo del Respiro

Agira – Nell’ ambito delle iniziative di educazione alla salute promosse dalla società “Agricola” si svolgerà sabato 22 luglio “La Giornata di Controllo del Respiro”.

L’ evento prevede la partecipazione del Dott. Pietro Abate, pneumologo, il quale svolgerà dei controlli spirometrici gratuiti per i soci.

Per i non soci è prevista la possibilità di effettuare il controllo associandosi come soci ordinari o frequentatori presso la società.

Il dott. Abate è uno specialista pneumologo ed è dirigente presso il presidio Ospedaliero di termini Imerese. Per informazioni sull’ evento ed eventuale prenotazione ci si può rivolgere al numero 3397085825.

L’ esame spirometrico è un esame clinico diagnostico di facile esecuzione, assolutamente non invasivo ed indolore, in grado di valutare una moltitudine di parametri respiratori direttamente correlati con la buona funzionalità dell’apparato respiratorio (funzionalità polmonare).

La spirometria è in grado di misurare i volumi dell’apparato respiratorio sia in termini di quantità di aria presente nei polmoni, sia in termini di capacità di bronchi e polmoni di consentire il corretto flusso dell’aria all’ interno dell’apparato respiratorio in condizioni di normalità.

La spirometria è in grado di individuare anomali volumi polmonari e scarsa capacità funzionale polmonare responsabili di molte situazioni che correlano con la difficoltà respiratoria del paziente indicata con il termine dispnea (respiro difficoltoso, fatica a fare le scale, ridotta capacità del paziente a tollerare sforzi fisici, ecc.).

La spirometria può trovare una utile applicazione in tutti quei casi in cui è necessario:

Valutare una dispnea (difficoltà respiratoria) le cui cause non risultano ancora sufficientemente chiarite, unitamente ai dati derivanti dalla visita medica e da altri eventuali indagini cliniche.
Valutare una tosse che perduri da tempo, in assenza di altri sintomi clinici.
Chiarire le cause di una facile affaticabilità.
Diagnosticare e/o controllare nel tempo pazienti affetti da problemi respiratori quali:
asma bronchiale allergico e non allergico
bronchite cronica
enfisema
BPCO (broncopneumopatia cronica ostruttiva)
malattie polmonari restrittive
valutando periodicamente sia l’evoluzione delle stesse che l’efficacia della terapia in corso.
Valutare un respiro difficoltoso che perdura talora da molto tempo, magari sottostimato dal paziente per l’abitudine ad una difficoltà respiratoria ritenuta erroneamente “senza soluzione”.
Valutare la funzionalità respiratoria nei fumatori, per individuare il più precocemente possibile un eventuale danno funzionale dell’apparato respiratorio secondario all’abitudine al fumo di tabacco.
Valutare un eventuale danno funzionale respiratorio legato all’inquinamento o alla esposizione ad inquinanti lavorativi.

Visite: 149

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI