Agenda Urbana a Enna: il sindaco Maurizio Dipietro “Una importante occasione per rilanciare l’economia in città”

Una occasione unica di quelle da non potere perdere. E’ quella che arriva per tanti aspiranti giovani imprenditori che abbiano ancora voglia e perchè no, coraggio di investire a Enna, con una misura delle sei previste da Agenda Urbana, una iniziativa comunitaria che farà arrivare in città 17 milioni di euro. Il tavolo di partenariato in rappresentanza delle parti sociali coordinato da Tonino Palma e il Comune hanno fatto la loro parte e sono pronti adesso per le modalità attuative. E tra le varie misure una di queste di 1 milione e 200 mila euro riguarda l’incentivazione all’avviamento di nuove iniziative imprenditoriali nel campo del commercio, artigianato ed agroalimentari nel centro storico in particolare lungo tutto l’asse della via Roma. Una occasione unica come spiega lo stesso sindaco Maurizio Dipietro. “Nei prossimi giorni sarò a Palermo per avere ulteriori informazioni sulle modalità di applicazione di queste misure – commenta – ma posso senza nessun problema affermare che per quanto riguarda questa di 1 milione e 200 mila euro sull’apertura di nuove attività imprenditoriali, si parla di un contributo a fondo perduto a copertura dell’investimento complessivo per circa il 70 per cento. Da studi che abbiamo effettuato un investimento medio in questi settori sarebbe di circa 70 mila euro. Il che significa che l’incentivo sarebbe di circa 50 mila euro. Quindi facendo una stima sommaria significa che con questi numeri si potrebbero avviare sino a 24 nuove attività imprenditoriali che indubbiamente rivitalizzerebbero l’intero centro storico”. Su tempi e modalità. “Come ho detto prima nei prossimi giorni sarò a Palermo nei vari assessorati di competenza per avere ulteriori informazioni sulle modalità come ente locale che ci competono. Io posso mi sento di assicurare che per quanto riguarda le competenze del Comune saremo pronti e non perderemo tempo perchè non possiamo perdere questa importante occasione che sta facendo arrivare nella nosta città ben 17 milioni di euro”.
Riccardo Caccamo

Visite: 386

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI