Adozioni internazionali: a Enna tantissima gente da tutta l’isola per la Festa della Famiglia

Sono state tantissime le famiglie provenienti da tutta la Sicilia per circa 150 persone complessive che sabato e domenica scorsa sono ritrovare all’hotel Federico II di Enna per la Festa della Famiglia promossa come ogni anno dal Gruppo Volontariato e Solidarietà, associazione che si occupa di adozioni internazionali ed il cui il referente per la Sicilia è l’ennese Roberto Angileri. Nella sua quasi ventennale attività l’organizzazione ha fatto arrivare in Sicilia centinaia di bambini in particolare dai paesi dell’Est Europeo che sono stati adottati da famiglie siciliane. Di questi una quarantina anche in provincia di Enna. E le richieste di adozione malgrado le procedure siano diventate più farraginose e la situazione economica non è delle migliori sono sempre in aumento. Attualmente per problemi di politica internazionali è divenuto più difficiel fare arrivare bambini dalla Polonia e Ucraina e Bulgaria. L’attenzione così si è spostata in Africa sul Burundi, Burkina Faso a dimostrazione che la comunità italiana è accogliente e sopratutto affatto razzista. Nella giornata di sabato sono stati presentati 5 progetti di adozione a distanza. Domenica il ricordo è andato ad Angelo De Vita, ex presidente Regionale del Gruppo Volontariato Solidarietà Sicilia, prematuramente scomparso ad Ottobre. Padre di tre sorelle rumene oggi tutte maggiorenni

Visite: 409

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI